Dune di Frank Herbert è sempre stato considerato un romanzo “infilmabile”, cioè impossibile da trasporre sul grande schermo. Proprio per questo, Denis Villeneuve si prepara a raccogliere una sfida importantissima, e la curiosità per l’adattamento del regista di Arrival e Blade Runner 2049 che arriverà al cinema il prossimo dicembre è ovviamente altissima.

 

L’adattamento di David Lynch del 1984 era stato ampiamente criticato proprio per la sceneggiatura, ma la scelta di Villeneuve di dividere il suo Dune in due parti potrebbe significare – anche se non necessariamente – un lavoro di adattamento completamente diverso rispetto al passato. In una recente intervista con Vanity Fair, è stato proprio Villeneuve a spiegare perché il film sarà diviso in due parti.

Il regista ha citato gli adattamenti di IT e IT – Capitolo Due – distribuiti da Warner Bros., che si occuperà anche della distribuzione di Dune -, spiegando che entrambi i romanzi – quello di Stephen King e quello di Frank Herbert – affrontano così tante tematiche che racchiuderle tutte all’interno di un solo film sarebbe stato impossibile.

Non avrei mai accettato di realizzare l’adattamento se avessi dovuto fare un solo film. Il mondo creato da Frank Herbert è davvero troppo complesso. La forza di quest’universo è nei suoi dettagli”, ha dichiarato il regista.

LEGGI ANCHE – Dune di Denis Villeneuve: tutto quello che sappiamo sul film

Di seguito la prima sinossi ufficiale di Dune:

“Percorso mitico e carico di emozioni, Dune racconta la storia di Paul Atreides, un giovane brillante e dotato nato sotto un grande destino al di là della sua comprensione, che dovrà viaggiare verso il pianeta più pericoloso dell’universo per assicurare alla sua famiglia e alla sua gente un futuro: mentre forze maligne esplodono in un conflitto per avere il controllo esclusivo del pianeta e della risorsa più preziosa esistente (una merce in grado di sbloccare il più grande potenziale dell’umanità), a sopravvivere saranno solo quelli che potranno sconfiggere la loro paura“.

In DuneTimothée Chalamet interpreterà il protagonista Paul Atreides, nato sul pianeta Caladan dal matrimonio fra il duca Leto Atreides I e la sua concubina Lady Jessica. Nel cast anche Javier BardemZendayaOscar IsaacRebecca FergusonStellan SkarsgardDave Bautista, Charlotte Rampling Jason Momoa. Ricordiamo che il film arriverà nelle sale americane il 18 dicembre 2020.