In occasione di uno spot pubblicitario a tema natalizio, l’attore John Travolta, che ha interpretato il sicario Vincent Vega in Pulp Fiction di Quentin Tarantino, è apparso nei panni di Babbo Natale e ha ricreato l’iconico ballo del cult del 1994. Da allora, la sequenza è diventata una delle più riconoscibili nella storia del cinema ed è stata molte volte oggetto di parodie.

Il ballo di Pulp Fiction, che coinvolgeva anche Uma Thurman nei panni di Mia Wallace, è stata direttamente influenzata dai film della New Wave europea degli anni ’60. Da allora è diventato un pezzo iconico della cultura pop e il ruolo di Vincent Vega nel film ha rivitalizzato la carriera di John Travolta. Sebbene non sia mai più tornato a lavorare con Tarantino, la sua apparizione nell’ultimo spot di Capital One a tema natalizio mostra quanto l’attore sia ancora irreversibilmente legato al ruolo.

Lo spot, disponibile sull’account YouTube della società bancaria Capital One, vede Travolta nei panni di Babbo Natale, immerso in un’atmosfera tipicamente natalizia. Facendo shopping online, improvvisamente riceve una videochiamata da Samuel L. Jackson, suo co-protagonista in Pulp Fiction. Lo spot si conclude con Mr. & Mrs. Claus che ricreano l’iconica scena del ballo del cult di Tarantino sulle note di “Run Run Rudolph” di Chuck Berry, anche se nel film è stata usata “You Never Can Tell”, sempre di Berry.

Il prequel mai realizzato di Pulp Fiction

Pulp Fiction è uno dei film cult di Quentin Tarantino, anzi, dell’intera storia del cinema. Scritto e diretto dal regista americano nel 1994, vinse (nello stesso anno) la Palma d’oro al Festival di Cannes e un Oscar alla Miglior Sceneggiatura Originale del 1994. Di recente Michael Madsen, attore feticcio del regista, ha rivelato che il film avrebbe dovuto avere un prequel (qui per approfondire).