star wars: l'ascesa di skywalker

Greg Grunberg ha anticipato che la versione in Home Video di Star Wars: L’Ascesa di Skywalker conterrà moltissime sorprese e momenti molto intensi tagliati dal montaggio cinematografico.

 

Grunberg è stato amico del regista del film, J.J. Abrams, da quando erano bambini. È anche apparso in tutto ciò che Abrams ha diretto da Felicity a Il Risveglio della Forza. L’attore interpreta Snap Wexley, un pilota della Resistenza introdotto in Episodio VII, ma curiosamente assente da Gli Ultimi Jedi.

Star Wars: L’Ascesa di Skywalker è stato accolto con freddezza dalla maggior parte dei fan e dei critici che non hanno gradito lo sviluppo della storia. Prima dell’uscita del film, i fan erano entusiasti che Abrams tornasse al franchise, soprattutto perché quanto realizzato da Rian Johnson con Episodio VIII li aveva resi ancora più scontenti. Quando Abrams è tornato al timone dell’ultimo film, i fan speravano che almeno sarebbe stato ben accolto come la sua prima incursione nell’universo di Star Wars.

In una lunga e dettagliata intervista con THR, Grunberg suggerisce che alcune scene significative sono state lasciate fuori dal montaggio ed è fiducioso che alcune di esse alla fine vengano inserite nella versione home video del film. “Sono entusiasta di vedere gli extra del DVD – dice Grunberg – perché ci sono alcuni momenti fantastici che ho girato e che non vedo l’ora di vedere”.

L’attore continua poi dicendo che è stato particolarmente difficile per lui vedere alcune delle sue scene lasciate fuori dal montaggio del film prima di anticipare modifiche ancora più significative. “Ci sono così tante altre cose – e cose enormi – che penso che le persone apprezzeranno quando lo guarderanno (in Home Video)”, suggerisce.

Lucasfilm e il regista J.J. Abrams uniscono ancora una volta le forze per condurre gli spettatori in un epico viaggio verso una galassia lontana lontana con Star Wars: L’Ascesa di Skywalker, l’avvincente conclusione dell’iconica saga degli Skywalker, in cui nasceranno nuove leggende e avrà luogo la battaglia finale per la libertà.

Il cast del film comprende Carrie Fisher, Mark Hamill, Adam Driver, Daisy Ridley, John Boyega, Oscar Isaac, Anthony Daniels, Naomi Ackie, Domhnall Gleeson, Richard E. Grant, Lupita Nyong’o, Keri Russell, Joonas Suotamo, Kelly Marie Tran, con Ian McDiarmid Billy Dee Williams.

Diretto da J.J. Abrams e prodotto da Kathleen Kennedy, Abrams e Michelle Rejwan, Star Wars: L’Ascesa di Skywalker è scritto da J.J. Abrams e Chris Terrio, mentre Callum Greene, Tommy Gormley e Jason McGatlin sono i produttori esecutivi.

Fonte: THR