Black Adam

In una nuova intervista con The Wrap, Hiram Garcia, produttore di Black Adam, ha spiegato il che modo il cinecomic con Dwayne Johnson affronterà il Multiverso DC. Garcia ha spiegato che dal suo punto di vista i film dell’Universo DC sono tutti collegati e che il fatto che il Multiverso non venga affrontato direttamente in Black Adam non significa che non esista nel mondo raccontato dalla storia del film, quindi attorno ai personaggi.

 
 

“Non so se lo affronteremo direttamente, ma tutto nell’Universo DC è connesso, o almeno ci piace pensarla in questi termini”, ha spiegato. “Quindi il Multiverso esiste anche intorno ai nostri personaggi e intorno al loro mondo. Probabilmente non ne sentiremo parlare nel film, ma… sappiamo comunque che esiste. Si tratta solo di capire quando inizieremo davvero a esplorarlo, al di là di quello che vedremo ovviamente in The Flash.”

“Quel film è molto ambizioso e so bene cosa rappresenta per la DC”, ha aggiunto. “Andy Muschietti è un regista brillante. Non avrebbero potuto scegliere persona migliore per quel film. Non vediamo l’ora di vederlo. Tuttavia, penso che ogni volta che si abbia a che fare con un film DC, i fan possano presumere che in qualche modo sia legato al Multiverso, che ci siano dei fattori che lo legano ad esso, espliciti o meno.” 

Sempre nel corso della medesima intervista, Garcia ha anche avuto modo di riflettere su un potenziale scontro tra l’antieroe di Johnson e Superman. Il produttore è convinto che potrebbe rivelarsi un battaglia difficile da vincere per l’Uomo d’Acciaio, convinto che avrebbe bisogno dell’aiuto di una “certa amazzone” per uscirne vincitore.

“In base a quello che è stato stabilito in questo momento nel DCEU, Superman e Wonder Woman potrebbero scontrarsi con Black Adam. Alcuni potrebbero pensare a Shazam, perché lo considerano quasi un suo pari, ma in realtà si tratti di eroi molto diversi tra loro. I poteri di Shazam provengono dagli dei greci, mentre quelli di Black Adam provengono dagli dei egizi. Ecco perché molti credono che siano potenti allo stesso modo”, ha dichiarato.

“Quando si tratta di Superman, sappiamo tutti che i suoi punti deboli sono essenzialmente due”, ha aggiunto Garcia. “La kryptonite e la magia. E quando hai un personaggio come Black Adam che è fatto di magia unita alla sua intrinseca aggressività, e hai un personaggio come Superman che storicamente è noto per essere capace di tirare pugni, allora sai che per quest’ultimo potrebbe rivelarsi un match assai difficile. E proprio per questo sono certo che i fan vorrebbero vederlo.”

Tutto quello che sappiamo su Black Adam

Il cast completo di Black Adam, oltre a Dwayne Johnson nei panni dell’anti-eroe del titolo, annovera anche Noah Centineo (Atom Smasher), Quintessa Swindell (Cyclone), Aldis Hodge (Hawkman) e Pierce Brosnan (Doctor Fate). Insieme a loro ci saranno anche Sarah Shahi, che interpreterà Isis, e Marwan Kenzari, che sarà invece l’antagonista principale (anche se il personaggio non è stato ancora svelato).

Black Adam, che sarà diretto da Jaume Collet-Serra (già dietro Jungle Cruise, sempre con Johnson), ha dovuto far fronte a non pochi problemi durante il suo travagliatissimo sviluppo. Inoltre, la pandemia di Coronavirus ha ulteriormente complicate le cose e costretto la produzione del film all’ennesimo rinvio. L’uscita del film nelle sale americane è fissata per il 29 luglio 2022.

Il progetto originale della Warner Bros. su Shazam! aveva previsto l’epico scontro tra il supereroe e la sua nemesi, Black Adam appunto, una soluzione esclusa dalla sceneggiatura per dedicarsi con più attenzione al protagonista e alla sua origin story. A quanto pare, il film su Black Adam dovrebbe ispirarsi ai lavori di Geoff Johns dei primi anni duemila.