Forse non tutti sanno che Captain Marvel avrebbe dovuto fare il suo debutto nel MCU in Avengers: Age of Ultron del 2015. Tuttavia, i piani per l’ingresso di Carol Danvers nell’Universo Cinematografico Marvel sono stati poi rivisti, fino a quando il personaggio non ha fatto la sua prima comparsa ufficiale nella scena post-credits di Avengers: Infinity War (anche se in quel caso era più un rimando diretto allo standalone che altro, dal momento che, di fatto, nella scena in questione Carol neanche appare).

A quanto pare, però, la decisione di rimuovere Captain Marvel da Age of Ultron non è stata l’unica volta che la Marvel ha cambiato idea circa i piani in merito al debutto del personaggio. In una recente intervista ComicBook, infatti, Eric Pearson, lo sceneggiatore di Black Widow, ha ammesso di aver scritto la bozza di una sceneggiatura che era molto, ma molto diversa dalla versione finale del film che è stato poi scritto da Anna Boden, Ryan Fleck e Geneva Robertson-Dworet.

Pearson ha spiegato: “Avevo scritto una sceneggiatura di Captain Marvel per il Marvel Writers Program che è diversa al 100% dalla versione che è uscita al cinema. Ricordo che alcuni anni fa ho trovato una scatola piena di roba e dentro c’erano un paio di bozze. Allora ho pensato: ‘Forse devo distruggerle?’ Va bene conservarle? E se qualcuno le trovasse?’. Ci sono un mucchio di cose là fuori. Le persone riescono a trovare pagine che non sono state tagliuzzate a dovere o che sono cadute da… non lo so. Ricordo che non c’era Thanos. Non c’era… Sto cercando di pensare a chi fosse il cattivo. In qualche modo era l’Intelligenza Suprema… ma era comunque diverso al 100%.”

Captain Marvel: in arrivo il sequel The Marvels

Ricordiamo che l’11 novembre 2022 arriverà nelle sale The Marvels, il sequel del cinecomic Captain Marvel con protagonista il premio Oscar Brie Larson che ha incassato 1 miliardo di dollari al box office mondiale. Il sequel sarà sceneggiato da Megan McDonnell, sceneggiatrice dell’acclamata serie WandaVision.

Sfortunatamente, Anna Boden e Ryan Fleck, registi del primo film, non torneranno dietro la macchina da presa: il sequel, infatti, sarà diretto da Nia DaCosta, regista di CandymanNel cast ci saranno anche Iman Vellani (Ms. Marvel, che vedremo anche nell’omonima serie tv in arrivo su Disney+) e Teyonah Parris (Monica Rambeau, già apparsa in WandaVision). L’attrice Zawe Ashton, invece, interpreterà il villain principale, del quale però non è ancora stata rivelata l’identità.

Nessun dettaglio sulla trama del sequel è stato rivelato, ma l’ambientazione del film dovrebbe spostarsi dagli anni ’90 ai giorni nostri. Naturalmente, Brie Larson tornerà nei panni di Carol Danvers.