Eternals: Kit Harington affascinato dalle possibilità del suo personaggio

-

La star di Eternals Kit Harington è affascinata dal potenziale per il futuro di Black Knight nell’MCU. Harington è meglio conosciuto per aver interpretato il personaggio di Jon Snow in Game of Thrones della HBO. Ma si è anche dilettato in altri ruoli durante e dopo il suo periodo in Game of Thrones, tra cui la miniserie Gunpowder e Modern Love di Amazon, oltre a film come Pompei di Paul W.S. Anderson, MI-5, e come voce di Eret nel franchise di Dragon Trainer. Ha anche prestato la sua voce a Salen Kotch per Call of Duty: Infinite Warfare.

In Eternals, Kit Harington interpreta Dane Whitman, un personaggio Marvel che alla fine diventa Black Knight, un supereroe che ottiene i suoi poteri da una spada magica forgiata dal leggendario Merlino. La spada dà a Whitman la capacità di tagliare qualsiasi cosa, impedire la morte di chi la impugna e deviare qualsiasi magia usata contro di lui. Tuttavia, la lama porta anche una maledizione, poiché più a lungo viene maneggiata, più soccomberà alla sete di sangue e alla violenza, fino a che il portatore della spada viene trasformato in una creatura guidata solo dalla sete di sangue.

Kit Harington ha parlato del suo futuro come Dane Whitman/Black Knight, continuando a insistere sul fatto di non essere a conoscenza di alcuna “tabella di marcia” per il personaggio nell’MCU e che non è al corrente di dove la Marvel potrebbe volerlo portare. Tuttavia, quando Harington ha accettato il ruolo in Eternals, gli è stato detto che Whitman ha “un futuro davvero interessante” e che “ci sono molti modi diversi” in cui potrebbero esplorarlo. Harington ha dichiarato di essere stato incuriosito da quell’idea e ha letto su Whitman/Black Knight, sia in forma di fumetti che su Internet.

“…Sono affascinato dall’idea che qualsiasi personaggio in qualsiasi storia sia guidato da una certa dipendenza da qualcosa. E con [Dane Whitman], è molto palpabile che questa spada, questa lama, abbia un’attrazione avvincente su di lui, e lo trovo davvero interessante”.

Leggi la recensione di Eternals

Eternals, il terzo film della Fase Quattro dell’Universo Cinematografico Marvel diretto dalla regista vincitrice dell’Academy Award Chloé Zhao, arriverà il 3 novembre nelle sale italiane. Il film targato Marvel Studios Eternals presenta un nuovo team di supereroi dell’Universo Cinematografico Marvel: l’epica storia, che abbraccia migliaia di anni, mostra un gruppo di eroi immortali costretti a uscire dall’ombra per unirsi contro il più antico nemico dell’umanità, The Deviants.

Il cast del film comprende Richard Madden, che interpreta l’onnipotente Ikaris; Gemma Chan, che interpreta Sersi, amante dell’umanità; Kumail Nanjiani, che interpreta Kingo, dotato dei poteri del cosmo; Lauren Ridloff, che interpreta la velocissima Makkari; Brian Tyree Henry, che interpreta l’intelligente inventore Phastos; Salma Hayek, che interpreta la leader saggia e spirituale Ajak; Lia McHugh, che interpreta Sprite, eternamente giovane e al tempo stesso piena di saggezza; Don Lee, che interpreta il potente Gilgamesh; Barry Keoghan, che interpreta il solitario Druig; e Angelina Jolie, che veste i panni dell’impetuosa guerriera Thena. Kit Harington interpreta Dane Whitman.

Eternals: 10 teorie dei fan sul finale e le scene post-credit

Chiara Guida
Chiara Guida
Laureata in Storia e Critica del Cinema alla Sapienza di Roma, è una gionalista e si occupa di critica cinematografica. Co-fondatrice di Cinefilos.it, lavora come direttore della testata da quando è stata fondata, nel 2010. Dal 2017, data di pubblicazione del suo primo libro, è autrice di saggi critici sul cinema, attività che coniuga al lavoro al giornale.

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

Dall'alto di una fredda torre Vanessa Scalera

Dall’alto di una fredda torre, la scelta di Vanessa Scalera ed...

Al cinema dal 13 giugno, distribuito da Lucky Red, la storia di Dall'alto di una fredda torre (qui la recensione) nasce sul palcoscenico del teatro,...
- Pubblicità -