Il nome di Hailee Steinfeld è sempre stato associato al ruolo di Kate Bishop, ancor prima dell’ufficializzazione del cast dell’attrice da parte dei Marvel Studios. Pare infatti che la star di Bumblebee fosse sempre stata nel mirino dello studio. Tuttavia, da quelle voci di corridoio alla conferma definitiva è trascorso un bel po’ di tempo.

 
 

Ora, vedremo finalmente l’attrice candidata all’Oscar per Il grinta nei panni dell’erede di Occhio di Falco in Hawkeye, l’attesissima nuova serie della Marvel che debutterà su Disney+ a partire dal prossimo 24 novembre. In occasione della conferenza stampa globale di presentazione della serie, Kevin Feige ha rivelato alcuni interessanti dettagli proprio in merito al casting di Steinfeld.

Come riportato da ComicBookMovie, infatti, il presidente dei Marvel Studios ha spiegato che l’attrice non ha sostenuto alcun provino per il ruolo di Kate Bishop, a conferma che lo studio aveva sempre pensato a lei per la parte. “Hailee non ha fatto nessuna audizione”, ha dichiarato Feige. “Siamo stati davvero molto fortunati che fosse aperta alla possibilità di interpretare il personaggio, perché abbiamo sempre pensato che fosse una sorta di prototipo di Kate.”

“Come molto spesso accade, quando pensiamo ad un attore per un determinato ruolo, alla fine capita che accetti sempre di interpretarlo”, ha aggiunto il produttore. “Con Hailee ci sono stati soltanto alcuni incontri per discutere della cosa e siamo veramente grati che abbia voluto entrare a far parte del MCU, perché abbiamo sempre saputo che sarebbe stata grandiosa. Ed infatti lo è.”

Qualcosa ci dice che i Marvel Studios abbiano dei grandi piani in serbo per l’attrice e per il personaggio. D’altronde, è quasi certo che Kate assumerà il ruolo di Occhio di Falco in modo permanente, raccogliendo così l’eredità di Clint Barton. Tuttavia, non ci resta che guardare Hawkeye per scoprire in che direzione andrà la storia di Kate.