Jennifer Lawrence

Per diversi anni, Jennifer Lawrence è stata una delle attrici più in vista e richieste di Hollywood. Tuttavia, ad un certo punto, l’attrice premio Oscar ha deciso di prendersi una pausa dalla recitazione in seguito all’uscita di X-Men: Dark Phoenix nel 2019, in cui ha interpretato per l’ultima volta il personaggio di Mystica.

 
 

Dark Phoenix non è stato accolto bene dalla critica. Più o meno la medesima sorte è toccata anche ai precedenti film che avevano visto protagonista l’attrice, come ad esempio lo sci-fi Passengers e il controverso Madre! di Darren Aronofsky. Ora, in una recente intervista con Vanity Fair in occasione della promozione di Don’t Look Up, è stata proprio Lawrence a parlare della sovraesposizione di cui è stata “vittima” per buona parte della sua carriera, rivelando di essersi voluta allontanare dalle scene per un motivo ben preciso.

“Non stavo tirando fuori la qualità che avrei dovuto avere”, ha ammesso l’attrice durante l’intervista. “Penso che tutti si fossero stufati di me. Io mi ero stufato di me. Ero arrivata al punto in cui non potevo fare più nulla di giusto. Se camminavo su un tappeto rosso, tutti si chiedevano: ‘Perché non sta correndo?’. Penso di essere stata simpatica alla gente per buona parte della mia vita e lavorare in questo mondo mi ha fatto sentire come se nessuno potesse avercela realmente con me.”

“Ad un certo punto, però, ho sentito come se avessi raggiunto un punto in cui le persone non erano contente della mia esistenza”, ha aggiunto. “Questo pensiero mi ha spinto a riflettere e ad allontanarmi dall’idea che il lavoro o la carriera possano effettivamente portare pace nella tua anima.”

Don’t Look Up segnerà il ritorno sul grande schermo di Jennifer Lawrence a due anni di distanza da X-Men: Dark Phoenix. Il film è diretto da Adam McKay (regista de La grande scommessa) e vedrà l’attrice recitare al fianco di Leonardo DiCaprio, Timothée Chalament e Meryl Streep. Don’t Look Up uscirà in cinema selezionati dall’8 dicembre e sarà poi disponibile su Netflix dal 24 dicembre.