falcon and winter soldier

Malcolm Spellman, lo showrunner di The Falcon and the Winter Soldier, ha anticipato che presto verranno annunciati diversi nuovi film del MCU. Ora che la serie Disney+ è ufficialmente terminata, i fan dell’Universo Cinematografico Marvel sono totalmente concentrati su ciò che avverrà in futuro.

Anche se la Fase 4 è già in corso, i Marvel Studios non hanno ancora distribuito alcun film dall’uscita di Spider-Man Far From Home, vero e proprio epilogo della Saga dell’Infinito. Naturalmente, c’è grandissima attesa per Black Widow (in arrivo a luglio) e per Spider-Man: No Way Home (in arrivo a dicembre), senza considerare i titoli attesi per il 2022, come Thor: Love and Thunder e Black Panther 2

Nonostante Kevin Feige abbia confermato che attualmente ci sono in sviluppo anche Blade, Fantastic 4 e Guardiani della Galassia Vol. 3, pare che ci sono in lavorazione anche altri progetti che non sono ancora stati annunciati ufficialmente. Questo è ciò che ha lasciato intendere proprio Spellman durante una recente intervista con Murphys’ Multiverse.

Ad un certo punto, lo showrunner ha detto che i fan, in realtà, non sono davvero a conoscenza di ciò che la Marvel sta pianificando, poiché ci sono una serie di film che non sono stati ancora annunciati e che stravolgeranno totalmente le loro aspettative in merito a ciò che accadrà in futuro nel MCU. “Sono rimasto sorpreso dal fatto che, in realtà, siano stati annunciati pochi film Marvel rispetto a quanti ne arriveranno”, ha rivelato Spellman. “A mano a mano che questi progetti verranno annunciati, le cose per i fan diventeranno sempre più chiare.”

Le dichiarazioni dello showrunner arrivano a pochi giorni dalla conferma del suo coinvolgimento in Captain America 4, il quarto capitolo del franchise dedicato all’eroe a stelle e strisce che Spellman scriverà insieme a Dalan Musson (tra gli sceneggiatori di The Falcon and the Winter Soldier). Tuttavia, non ha confermato se la notizia sia vera o meno, così come ha fatto di recente Anthony Mackie, che ha specificato di non sapere nulla in merito al progetto. Ad ogni modo, tale segretezza potrebbe semplicemente dipendere dal fatto che né Spellman né Mackie siano autorizzati a parlare del nuovo film.