new gods

Lo scorso aprile è arrivata decisamente inaspettata la notizia che la Warner Bros. aveva deciso di cancellare due progetti legati all’universo DC, attorno ai quali si è era già creato parecchio interesse: stiamo parlando di The Trench, lo spin-off di Aquaman, e di New Gods, il film di Ava DuVernay in cantiere da molti anni.

 

Nessuna spiegazione ufficiale sul perché della cancellazione dei due progetti venne data all’epoca, ma in molti ipotizzarono potesse essere legata ai profondi cambiamenti che lo studio aveva deciso di apportare al DCEU, concentrandosi su progetti molti diversi tra loro, come gli annunciati film dedicati a ZatannaBlue BeetleStatic Shock Hourman.

Tuttavia, pare che dietro la cancellazione di New Gods, in particolare, possa celarsi una motivazione ben diversa. Di recente, è spuntato online – via Twitter – un estratto da un’intervista alla regista Ava DuVernay, la quale sembra confermare che il suo film sia stato cancellato dalla Warner Bros. a causa di Zack Snyder’s Justice League. Nel video la regista non menziona mai in modo esplicito il cinecomic, ma sembra abbastanza ovvio che si stia riferendo proprio alla Snyder Cut (potete vedere il video cliccando qui).

Molti fan pensano che la Warner Bros. abbia voluto prendere le distanze dallo SnyderVerse dopo l’uscita di Zack Snyder’s Justice League, progetto che inevitabilmente sarebbe stato collegato a New Gods a causa della presenza di alcuni personaggi (non solo Steppenwolf, ma anche Darkseid, DeSaad e Granny Goodness).

Anche se DuVernay e il co-sceneggiatore Tom King avevano probabilmente trovato un modo per permettere al loro film di distinguersi dalla visione di Snyder, la mitologia era probabilmente troppo radicata nella tradizione stabilita in Justice League per i gusti di WB.