Wonder Woman Wonder Woman 1984

Di recente, la regista Patty Jenkins era tornata a riflettere sul modello distributivo di Wonder Woman 1984, il film DC che la Warner Bros., sulla scia degli effetti della pandemia di Covid-19 sull’industria cinematografica e, in particolare, sulle sale, ha deciso di far uscire in contemporanea al cinema e in streaming su HBO Max.

Il sequel del cinecomic con protagonista Gal Gadot è stato uno dei primi grandi blockbuster ad essere distribuito nelle sale e contemporaneamente in streaming. La regista aveva già definito l’esperienza “straziante”, ma ora, grazie ad un report del Los Angeles Times di un panel organizzato in occasione CinemaCon per discutere del futuro del cinema, apprendiamo che la Jenkins ha avuto modo, in quell’occasione di elaborare nuovamente le sue sensazioni nei confronti dei film che arrivano esclusivamente in streaming, saltando la sala.

“Non lo vedi? Tutti i film che i servizi di streaming stanno distribuendo… mi dispiace, ma mi  sembrano dei film finti. Non ne sento parlare, non leggo niente di loro. Non mi pare che stiano funzionando come modello per stabilire uno status di leggendaria grandezza.”

Patty Jenkins sembra riferirsi ai film prodotti specificamente per i servizi di streaming e non a quella tipologia di blockbuster su larga scala che abbraccia il modello della distribuzione congiunta (come avvenuto con WW84, ad esempio). Jenkins non è di certo l’unica regista a respingere l’attuale “boom” dello streaming, ma è importante ricordare che si è trattato di un modello impiegato per far fronte ad una necessità. Finalmente, stiamo cominciando a vedere un ritorno alla normalità, con film che tornano ad essere un’esclusiva della sala, ma è chiaro la strada da fare è ancora lunga.

Il futuro di Wonder Woman al cinema

Wonder Woman 1984 è arrivato in Italia direttamente in esclusiva digitale lo scorso 12 febbraio. Nel sequel, oltre a Gal Gadot, hanno recitato anche Chris PineKristen Wiig e Pedro Pascal. Subito dopo l’uscita del film in USA (avvenuta a dicembre 2020, in contemporanea al cinema e su HBO Max), è stato confermato ufficialmente Wonder Woman 3, che vedrà ancora una volta il ritorno di Patty Jenkins dietro la macchina da presa e quello di Gadot nei panni di Diana Prince.