Shang-Chi: Kevin Feige chiarisce un dettaglio in merito alle scene post-credits

Il presidente dei Marvel Studios, Kevin Feige, ha chiarito un dettaglio in merito alle scene post-credits di Shang-Chi e al futuro dell'eroe nel MCU.

1335

ATTENZIONE: L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER SU SHANG-CHI E LA LEGGENDA DEI DIECI ANELLI!!!

Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli presenta due scene post-credits, con l’ultima che mostra la sorella dell’eroe, Xu Xialing, che prende il comando dell’organizzazione del titolo. Alla fine di quella scena, appare sullo schermo la scritta: “I Dieci Anelli torneranno”, un inquietante avvertimento che anticipa che il gruppo avrà un futuro nel MCU.

Durante una recente intervista con Screen Rant, al presidente dei Marvel Studios Kevin Feige è stato chiesto perché quella scritta anticipa il ritorno dei Dieci Anelli invece di quello del protagonista Shang-Chi. “Ad essere onesti, penso che l’intenzione della prima scena post-credits renda molto chiaro che Shang-Chi tornerà, quindi non penso ci fosse bisogno di dirlo di nuovo”, ha spiegato il produttore. “La fine di quella seconda scena post-credits riguardava più l’organizzazione stessa, i Dieci Anelli, che sembra, nel corso del film, che sia stato smantellata. Alla fine, quella scritta ti conferma che, in realtà, non è così.”

“Fin dall’inizio non abbiamo mai pensato di mettere alcun avviso. Non ne abbiamo neanche mai parlato Jonathan Schawartz, il produttore del film”, ha aggiunto Feige. “Penso che sia molto chiaro, in base alla prima scena post-credits, che Shang-Chi tornerà. Quindi non c’era bisogno di nessuna scritta.”

Questa logica ha perfettamente senso e sembra probabile che i Dieci Anelli avranno un impatto sul MCU al di fuori del franchise di Shang-Chi. Chiaramente, questo sarà da vedere, ma la prima scena post-credits ha sicuramente chiarito che il personaggio del titolo avrà problemi più grandi da affrontare rispetto al nuovo impero criminale di sua sorella mostrato, invece, nella seconda scena post-credits.

L’uscita nelle sale di Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli è fissata al 3 settembre 2021. Destin Daniel Cretton, acclamato regista di Short Term 12The Glass Castle e Il Diritto di Opporsi con Michael B. JordanJamie Foxx e Brie Larson, è stato scelto per dirigere il film, che vanta la sceneggiatura di Dave Callaham (The Expendables, Godzilla, Wonder Woman 1984).

Vi ricordiamo che nei panni del protagonista ci sarà l’attore canadese Simu Liu, visto di recente nella commedia di Netflix Kim’s Convenience. Insieme a lui, nel cast, figureranno anche Tony Leung nei panni del Mandarino, e Awkwafina, che dovrebbe interpretare un “leale soldato” del Mandarino, e se è vero che il villain qui sarà il padre di Shang-Chi, in tal caso ci sono ottime possibilità che si tratti di Fah Lo Suee. Chi ha letto i fumetti saprà che è la sorella dell’eroe del titolo e che il suo superpotere è l’ipnosi.