aquaman 2

Nicole Kidman ha interpretato per la prima volta la Regina di Atlantide, madre di Arthur Curry, in Aquaman del 2018, con Jason Momoa nel ruolo dell’eroe eponimo. Il sequel, intitolato ufficialmente Aquaman and the Lost Kingdom, è attualmente previsto per il 16 dicembre 2022 nelle sale americane.

Diretto da James Wan (meglio conosciuto per aver dato vita ai franchise horror di Saw, Insidious e The Conjuring), il primo Aquaman rimane uno dei film di maggior successo del DC Extended Universe. Ha incassato oltre 1 miliardo di dollari in tutto il mondo e ha ricevuto recensioni generalmente positive da parte della critica, in particolare per la visione di Wan e la performance di Momoa. Diversi personaggi sono già stati confermati per il sequel, tra cui Mera di Amber Heard e Orm Marius/Ocean Master di Patrick Wilson, ma finora non ci sono state notizie ufficiali in merito a Kidman.

Tuttavia, come portato alla luce da Screen Rant grazie ad un nuovo report di Variety, numerosi media di Hong Kong, dove Nicole Kidman sta attualmente girando la serie Amazon Expats, stanno facendo riferimento al suo ritorno in Aquaman 2. Secondo le varie fonti, infatti, l’attrice premio Oscar si recherà presto nel Regno Unito per girare il cinecomic targato DC, in cui tornerà, ovviamente, nei panni della regina Atlanna.

La Warner Bros. non ha ancora commentato questi report, ma se dovessero rivelarsi veritieri, vale la pena chiedersi perché lo studio non ha ancora annunciato il coinvolgimento di Kidman in Aquaman 2 in via ufficiale. Wan ha già annunciato che il sequel sarà più complesso del suo predecessore a livello narrativo, quindi è probabile che questa volta sia previsto un ruolo più dirompente per Atlanna. Tuttavia, può anche essere che la Warner Bros. stia aspettando di capire meglio quali siano gli impegni dell’attrice e, soprattutto, la sua effettiva disponibilità prima di annunciarla tra i membri ufficiali del cast del sequel.

Tutto quello che c’è da sapere su Aquaman 2

Jason Momoa è atteso di nuovo nei panni dell’eroe in Aquaman and the Lost Kingdom, sequel del film che ha rilanciato in positivo le sorti dell’universo cinematografico DC. Nel sequel, diretto ancora una volta da James Wan (Insidious, The Conjuring), torneranno anche Patrick Wilson nei panni di Ocean Master, Amber Heard, che tornerà nei panni di Mera, Dolph Lundgren che sarà ancora una volta Re Nereus, il padre di Mera, e ancora Yahya Abdul-Mateen II nei panni di Black Manta, che abbiamo visto riapparire nella scena post-credit del primo film.

David Leslie Johnson-McGoldrick, collaboratore ricorrente di Wanscriverà la sceneggiatura del film, mentre il regista e Peter Safran saranno co-produttori. Aquaman and the Lost Kingdom uscirà nelle sale americane il 16 dicembre 2022.