West Side Story
- Pubblicità -

Ariana DeBose, che è stata recentemente scelta per interpretare Calypso Ezili nel film spin-off di Spider-Man Kraven the Hunter, ha accennato a come il film in uscita sarà diverso dai precedenti titoli Marvel.

- Pubblicità -

Con Aaron Taylor-Johnson come protagonista, Kraven the Hunter si svolgerà nello stesso universo di Venom del 2018, del sequel del 2021 Venom: la furia di Carnage e di Morbius del 2022. Per ora, il ruolo di DeBose è avvolto nel mistero, con alcuni che affermano che sarà l’antagonista, mentre altri affermano che è l’interesse amoroso. Le riprese del film sono attualmente in corso a Londra.

Non si sa molto sui dettagli della trama di Kraven the Hunter, ma il personaggio del titolo è stato uno dei cattivi preferiti dai fan di Spider-Man nella tradizione Marvel dal 1964. Famoso come un feroce cacciatore di animali di grossa taglia, spesso la sua missione è quella di uccidere Spider-Man, credendo che questa impresa consoliderà il suo status di migliore al mondo. Per quanto riguarda Calypso, è apparsa per la prima volta in Marvel Comics nel 1980. È una sacerdotessa voodoo che spesso si trova anche in disaccordo con Spider-Man.

In un’intervista con Deadline, Ariana DeBose ha parlato di come sta andando la produzione del film. Ha poi detto che prova un senso di orgoglio per il franchise, affermando che il film sembra andare in una direzione inaspettata.

Deadline: come stanno andando le riprese di Kraven the Hunter?

Ariana DeBose: È fantastico. Sta andando bene. Voglio dire, per quanto credo di poterlo dire, penso che stia andando a gonfie vele.

Deadline: È eccitante che la Marvel sembri davvero spingere per il cambiamento.

Ariana DeBose: Sì. Sono orgogliosa di loro. Penso che tutti questi pezzi di franchising riguardino la sua crescita. Ed è emozionante far parte di qualcosa che sembra fare un passo in una direzione diversa. Mi sento come se stessero permettendo a questo film di vivere in qualunque mondo abbia bisogno di vivere, il che è piuttosto interessante. Non mi piacciono le esperienze lavorative dove mi sento come se mi venisse chiesto di mettermi in una scatola, perché il mio lavoro è scoprire la scatola e definire la scatola. Questo è il mio lavoro, secondo me. Voglio dire, è il 2022.

Kraven the Hunter, il film

Dopo il successo di Venom: Let There Be Carnage e Spider-Man: No Way Home , Sony continua ad espandere il suo universo Marvel e Kraven the Hunter si unisce a una lista che include anche Madame Web con Dakota Johnson e il progetto Spider-Woman di Olivia Wilde. Art Marcum, Matt Holloway e Richard Wenk hanno scritto la sceneggiatura di Kraven the Hunter e il fatto che il film attiri talenti di alto livello è sicuramente un buon segno.

Nel cast del film sono stati confermati Aaron Taylor-Johnson, Ariana DeBose, Russell Crowe, Alessandro Nivola, Christopher Abbott e Fred Hechinger. J.C. Chandor dirigerà il film, con la produzione di Avi Arad e Matt Tolmach. Art Marcum, Matt Holloway e Richard Wenk hanno scritto la sceneggiatura.

- Pubblicità -