Top Gun: Maverick
- Pubblicità -

Oltre ad essere un attore molto amato, celebre e dalle grandi doti, Tom Cruise si è costruito negli anni anche una solida carriera di produttore e, in segno di riconoscimento a questo aspetto della sua carriera, Tom Cruise riceverà il David O. Selznick Achievement Award 2023 dalla Producers Guild of America (PGA). Accetterà l’onore alla 34a edizione dei Producers Guild Awards il 25 febbraio 2023 al Beverly Hilton.

 
 

Si tratta quasi di un segno di gratitudine da parte del mondo della produzione cinematografica per aver salvato, quasi da solo con il suo Top Gun: Maverick, il mondo dell’incasso cinematografico nel 2022. Colui da cui i premio prende il nome, David O. Selznick, è una vera leggenda di Hollywood, avendo prodotto, tra gli altri film, anche Via col Vento. I precedenti vincitori del Selznick Award includono Steven Spielberg; Barbara Broccoli, il nome alla guida del franchise di James Bond; Brian Grazer, co-fondatore di Imagine Entertainment; e Kevin Feige, maestro del MCU.

“A partire da ‘Mission: Impossible’, Tom Cruise ha sviluppato un talento per la produzione pari al suo straordinario talento di attore. Tom si avvicina alla produzione con la stessa meticolosa attenzione ai dettagli che mette in tutti i suoi sforzi professionali”, hanno dichiarato i presidenti della Producers Guild Donald De Line e Stephanie Allain. “Il suo impegno nel raccontare storie audaci, cinematografiche e divertenti ha elevato l’esperienza in sala globale e ha portato ad alcuni dei film più popolari della storia. Siamo entusiasti di onorarlo con il David O. Selznick Award per la sua eccellenza nella produzione”.

I film di Tom Cruise hanno incassato oltre 11 miliardi di dollari al botteghino mondiale. I suoi crediti di produzione includono le serie di Mission: Impossible e Jack Reacher, Vanilla Sky, L’ultimo Samurai e Elizabethtown. Cruise produrrà e reciterà in Mission: Impossible – Dead Reckoning Part 1 e Mission: Impossible – Dead Reckoning Part 2.

- Pubblicità -