Paul Dano ha trascorso due giorni e “70 o 80 riprese” per la scena finale di The Batman

-

In un nuovo profilo su Paul Dano pubblicato da The Guardian, il regista di The Batman, Matt Reeves, ha confermato di aver filmato “70 o 80 riprese” dello scontro finale tra l’Enigmista e Batman nel suo cinecomics DC di successo del 2022. Paul Dano ha interpretato il ruolo del cattivo del film al fianco di Robert Pattinson. Il film ha ottenuto recensioni entusiastiche ed è stato un successo al botteghino con 771 milioni di dollari in tutto il mondo. Un sequel uscirà nel 2025. Paul ama fare molte riprese, così come me“, ha detto Matt Reeves. “Abbiamo impiegato due giorni per la scena finale tra lui e Robert Pattinson nei panni di Batman. Dobbiamo aver fatto facilmente 70 o 80 riprese. Paul ama esplorare. È ossessivo in quel modo.”

C’erano tutti questi momenti nei panni dell’Enigmista in cui veniva solleticato da qualcosa e poi andava su tutte le furie. Non sapevi mai da una ripresa all’altra dove sarebbe arrivato quel cambiamento“, ha continuato Reeves. “Stavo seduto lì con le cuffie, cercando di soffocare le risate perché faceva sempre qualcosa di sorprendente. Paul mi chiedeva: ‘Era pazzesco? Era troppo?” Direi: ‘No, è fantastico. Facciamone un altro.” Paul Dano si è guadagnato elogi per la sua interpretazione dell’Enigmista. Reeves ha rivelato l’anno scorso che per una scena che richiedeva a Dano di registrare la sua voce quando si sentiva l’Enigmista al telefono, l’attore ha registrato 200 riprese. [Paul Dano] dice: ‘OK, lasciami provarne uno in cui sono fuori dalla telecamera e infilo la testa dentro. Fammi provare uno in cui sono già seduto lì‘”, disse Reeves in quel momento. “Sta dirigendo questo spettacolo teatrale individuale su un iPhone… È stata la vertigine che mi ha davvero colpito. Chiamando a gran voce il tempo che passa, come se fosse un conduttore di un quiz televisivo. Era così inventivo e creativo. È anche molto critico con se stesso”.

Dato che l’Enigmista di Paul Dano ha concluso The Batman imprigionato accanto al Joker (Barry Keoghan), è probabile che possa apparire nel sequel del film. “The Batman – Parte 2” uscirà il 3 ottobre 2025 da Warner Bros.

The Batman – Parte 2: tutto quello che sappiamo sul film

Quando è stata annunciata la nuova lista DCU, James Gunn ha confermato che i film di Reeves rimarranno separati dalla DCU, quindi questo film, insieme al sequel Joker: Folie à Deux di Todd Phillips, sarà considerato un racconto di “Elseworlds”. Finora si sa poco della trama di The Batman – Parte 2, anche se è certo che Robert Pattinson tornerà nei panni del Cavaliere Oscuro protagonista. Il primo film ha preso introdotto il Joker e lasciato vivo l’Enigmista imprigionato ad Arkham, quindi uno o entrambi questi iconici antagonisti potrebbero tornare nel nuovo film.

Si avrà poi un spin-off Il Pinguino, personaggio interpretato da Colin Farrell e presente in The Batman. Se anche The Batman – Parte 2 dovesse avere successo, è probabile che si decida di espandere ulteriormente tale universo narrativo, includendo nuovi personaggi e nuovi villain, magari con opere a loro interamente dedicate. Al momento, oltre al ritorno di Il Pinguino e dell’Enigmista di Paul Dano, per The Batman – Parte 2 si vocifera che i villain possano essere il Joker brevemente interpretato da Barry Keoghan nel primo film e Clayface.

Redazione
Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.

Articoli correlati

- Pubblicità -
 

ALTRE STORIE

Lui non sarà più tuo film

Lui non sarà più tuo: trama, cast e curiosità sul film

L’ossessione amorosa è una tematica che si ripresenta spesso al cinema e che nel tempo è stata alla base di film affermatisi come grandi...
- Pubblicità -