The Marvels: Brie Larson parla dell’assenza nel MCU di Captain Marvel

-

La star di The Marvels Brie Larson ha discusso dell’assenza del suo personaggio nel Marvel Cinematic Universe dopo gli eventi di Avengers: Endgame. In un’intervista con Entertainment Weekly, l’attrice ha descritto Captain Marvel/Carol Danvers come una “maniaca del lavoro” che “ha perso i contatti” con se stessa e i suoi alleati, spiegando l’assenza del personaggio durante i momenti più importanti del MCU.

Il modo in cui sono stata in grado di attingere e capirlo è il concetto che Carol è diventata una maniaca del lavoro, e ha perso il contatto con il suo cuore, con la famiglia e gli amici“, ha spiegato Brie Larson. “Questo è certamente qualcosa a cui posso relazionarmi.” I Marvels vedranno il ritorno del premio Oscar Brie Larson mentre riprende il ruolo di Carol Danvers/Captain Marvel, che i fan hanno visto l’ultima volta in Avengers: Endgame. Insieme a Brie Larson nel sequel ci sono la star emergente di WandaVision Teyonah Parris nei panni di Monica Rambeau e Iman Vellani nei panni di Kamala Khan/Ms. Marvel.

Tutto quello che sappiamo sul film The Marvels

Nel film Marvel Studios The Marvels, Carol Danvers alias Captain Marvel ha recuperato la propria identità dai tirannici Kree e si è vendicata della Suprema Intelligenza. Ma a causa di conseguenze impreviste, Carol deve farsi carico del peso di un universo destabilizzato. Quando i suoi compiti la portano in un wormhole anomalo collegato a un rivoluzionario Kree, i suoi poteri si intrecciano con quelli della sua super fan di Jersey City Kamala Khan, alias Ms. Marvel, e con quelli del capitano Monica Rambeau, diventata ora un’astronauta S.A.B.E.R.. Insieme, questo improbabile trio deve fare squadra e imparare a lavorare in sinergia per salvare l’universo come “The Marvels”.

The Marvels, il sequel del cinecomic Captain Marvel con protagonista la premio Oscar Brie Larson che ha incassato 1 miliardo di dollari al box office mondiale, sarà sceneggiato da Megan McDonnell, sceneggiatrice dell’acclamata serie WandaVision. Sfortunatamente, Anna Boden e Ryan Fleck, registi del primo film, non torneranno dietro la macchina da presa: il sequel, infatti, sarà diretto da Nia DaCosta, regista di Candyman. Nel cast ci saranno anche Iman Vellani (Ms. Marvel, vista anche nell’omonima serie TV su Disney+) e Teyonah Parris (Monica Rambeau, già apparsa in WandaVision). L’attrice Zawe Ashton, invece, interpreterà il villain principale, del quale però non è ancora stata rivelata l’identità.

Redazione
Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.

Articoli correlati

- Pubblicità -
 

ALTRE STORIE

La ragazza della palude, la spiegazione del finale: chi ha ucciso...

Il film del 2019 La ragazza della palude, tratto dal romanzo best-seller Where the Crawdads Sing di Delia Owens, ha fatto molto parlare di...
- Pubblicità -