Aquaman

La Warner Bros. ha apportato una modifica minore ad Aquaman per ottenere un rating più basso nel Regno Unito.

Proprio come la Motion Picture Association of America, la British Board of Film Classification è responsabile della classificazione di ogni film uscito sul territorio. Secondo la Digital Spy, quando la Warner Bros. in origine aveva chiesto consiglio al BBFC in merito alla potenziale valutazione del film, l’associazione aveva detto che probabilmente Aquaman sarebbe stato classificato 15, ovvero una valutazione che indica che il film sarebbe stato adatto a spettatori dai 15 anni in su.

Tuttavia, la Warner Bros. sperava in 12A, ovvero una valutazione che indica che il film è adatto a persone di 12 anni in su. Per raggiungere questa classificazione, è stato chiesto allo studio di rimuovere un dettaglio “sanguinoso”, e, a giudicare dal rating di Aquaman assegnato dal BBFC, sembra che lo studio abbia seguito il suggerimento. Nel Regno Unito il film uscirà con un rating 12A.

Non è affatto raro che un film appartenente a un grande franchise faccia piccoli ritocchi per ottenere la classificazione desiderata, e la modifica ad Aquaman non cambierà affatto il film, dal momento che si trattava di un piccolo dettaglio. L’annuncio della classificazione della BBFC ha anche confermato la durata del film di 143 minuti, lunghezza che si allinea con quelle degli altri film del DCEU che si concentrano su un solo eroe (come Wonder Woman e  L’Uomo d’Acciaio).

Di seguito, inoltre, potete vedere un nuovo banner del film che ci chiarisce che lui, ovvero Arthur Curry, “non è di queste parti”.

Aquaman: le prime reazioni sono lusinghiere verso James Wan

Il film è stato diretto da James Wan (Insidious, L’evocazione The Conjuring, Fast and Furious 7) e vede protagonista Jason Momoa. Con lui ci sarà Amber Heard nei panni di Mera, Yahya Abdul-Mateen II, Patrick Wilson, Dolph Lundgren, Ludi Lin e  Willem Dafoe. Il cinecomic arriverà al cinema il 21 Dicembre 2018.

Aquaman è il re dei Sette Mari. Questo sovrano riluttante di Atlantide, bloccato tra il mondo della superficie, costantemente violento contro la vita nel mare e gli Atlantidei che sono in procinto di rivoltarsi, deve occuparsi di proteggere il mondo intero.

Aquaman, recensione del film con Jason Momoa