avengers infinity war
- Pubblicità -

Per la prima volta insieme nel MCU, in Avengers: Infinity War vedremo interagire Star Lord e Iron Man, rispettivamente interpretati da Chris Pratt e Robert Downey Jr. Proprio l’attore di Guardiani della Galassia, intervistato da Empire, ha raccontato un paio di aneddoti sul collega e sul rapporto che si è instaurato durante le riprese del film:

- Pubblicità -
 

Robert è come Tony Stark, e ciò che rende grande Tony Stark è la stessa qualità che rende grande Robert. Si prende davvero cura degli attori che lo circondano in un modo che non ho mai visto nella mia carriera. Un giorno sul set ero un po’ sottotono, lui viene da me e mi dice: “Stai bene?”, così ho risposto di si e che avevo solo un piccolo mal di gola. Nel giro di dieci minuti arriva una persona con dei medicinali a prendersi cura di me.

Avengers: Infinity War, il secondo trailer del film Marvel Studios

Quando entrai ufficialmente a fa parte del MCU, Robert fu il primo a chiamarmi e a darmi il benvenuto. “Se c’è qualcosa che ti serve, ti aiuterò”, mi disse. “Poche persone al mondo stanno attraversando quello che stai passando in questo momento. Quindi sappi che io sono qui”.” ha confessato Pratt.

Vi ricordiamo che Avengers: Infinity War è stato diretto da Anthony e Joe Russo e prodotto da Kevin Feige. Il film uscirà in Italia il 25 aprile.

Avengers: Infinity War, Robert Downey Jr. rivela la sua scena preferita

La sinossi: Un viaggio cinematografico senza precedenti, lungo dieci anni, per sviluppare l’intero Marvel Cinematic Universe, Avengers: Infinity War di Marvel Studios porta sullo schermo il definitivo, letale scontro di tutti i tempi. Gli Avengers e i loro alleati supereroi devono essere disposti a sacrificare tutto nel tentativo di sconfiggere il potente Thanos prima che il suo attacco improvviso di devastazione e rovina metta fine all’universo.

Fonte: CBM

- Pubblicità -