avengers: Infintiy War
©Marvel Studios 2018

ATTENZIONE, l’articolo contiene SPOILER su Avengers: Infinity War, al cinema dal 25 aprile.

 

Nel terzo e ultimo atto di Avengers: Infinity War, Thanos mantiene la promessa e compie il tanto sospirato gesto dello “schiocco delle dita”; nella scema successiva però, il Titano Pazzo compare in una dimensione quasi onirica mentre confessa alla piccola Gamora (uccisa poco prima per ottenere la gemma dell’anima) di aver finalmente realizzato il suo piano.

Ora, qualche giorno dopo l’uscita del film, i registi Anthony e Joe Russo sono tornati sull’argomento spiegando nel dettaglio il significato di quella sequenza e i retroscena riguardanti il personaggio:

Thanos e Gamora sono dentro la gemma dell’anima, è come se si trovassero in un mondo arancione alternativo. Fa parte del viaggio dell’eroe, perché consideriamo il villain allo stesso modo degli altri personaggi, e qui lo vediamo messo a confronto con l’unica cosa di cui gli importa, ovvero sua figlia, mentre cerca di essere all’altezza del costo emotivo di ciò che ha sacrificato“.

Joe Russo ha poi sottolineato che “Quel sogno doveva essere una sorta di riflesso dello spirito di Gamora, e la forza necessaria per usare tutte le gemme contemporaneamente è così potente da spedire Thanos in questo stato onirico. Avrete notato che il suo braccio è ferito dopo schiocco delle dita, come il guanto, che è rovinato, tanto era incredibile l’energia richiesta.

Avengers: Infinity Warrecensione del film Marvel Studios

Vi ricordiamo che Avengers: Infinity War, diretto da Anthony e Joe Russo e prodotto da Kevin Feige. Louis D’Esposito, Victoria Alonso, Michael Grillo e Stan Lee, è arrivato nelle nostre sale lo scorso 25 aprile.

La sinossi: Un viaggio cinematografico senza precedenti, lungo dieci anni, per sviluppare l’intero Marvel Cinematic Universe, Avengers: Infinity War di Marvel Studios porta sullo schermo il definitivo, letale scontro di tutti i tempi. Gli Avengers e i loro alleati supereroi devono essere disposti a sacrificare tutto nel tentativo di sconfiggere il potente Thanos prima che il suo attacco improvviso di devastazione e rovina metta fine all’universo.

Avengers: Infinity War, il finale è reale, parola degli sceneggiatori