La corsa ai premi di Black Panther è appena iniziata e già si parla di possibili candidature all’Oscar per il cinecomic diretto da Ryan Coogler, grande successo della passata stagione lodato dalla critica americana e premiato dal pubblico in sala. A sostenerlo arriva anche una delle interpreti del film, Angela Bassett, che sullo schermo interpreta la regina Ramonda e madre di T’Challa:

Nel mio cuore ha già vinto l’Oscar. Penso che lo meriti e che il film funzioni in maniera brillante su tanti livelli. Si tratta di un cinecomic collegato ad un universo meraviglioso ma il legame con la storia e con la cultura è globale. È riuscito a raggiungere l’anima delle persone e sovvertito tanti preconcetti.

Black Panther – Recensione

Vi ricordiamo che la Disney sta lavorando per candidare Black Panther in diverse categorie nella prossima award season (per quanto riguarda i Golden Globes è riuscita nell’intento) tra cui:

  • Miglior Film
  • Miglior Regia
  • Miglior sceneggiatura non originale
  • Miglior attore protagonista
  • Miglior attore non protagonista
  • Miglior attrice non protagonista
  • Migliore fotografia
  • Miglior montaggio
  • Migliore scenografia
  • Migliori costumi
  • Miglior trucco e parrucco
  • Miglior missaggio sonoro
  • Miglior montaggio sonoro
  • Migliori effetti speciali
  • Miglior colonna sonora originale
  • Miglior canzone originale

Di seguito la sinossi: 

Black Panther segue T’Challa che, dopo gli eventi di Captain America Civil War, torna a casa, nell’isolata e tecnologicamente ultra avanzata nazione africana, Wakanda, per prendere il suo posto in qualità di nuovo re. Tuttavia, un vecchio nemico ricompare sui radar e il doppio ruolo di T’Challa di sovrano e di Black Panther è messo alla prova, quando viene trascinato in un conflitto che mette l’intero fato di Wakanda e del mondo in pericolo.

Chadwick Boseman interpreta il protagonista, T’Challa, già visto in Captain America Civil War. Nei ruoli principali del film ci saranno, oltre a Boseman, Michael B. Jordan, Lupita Nyong’O, Danai Gurira, Martin Freeman, Daniel Kaluuya, Angela Basset, Forest Whitaker e Andy Serkis. Nei ruoli di comprimari compariranno invece Letitia Wright, Winston Duke, Florence Kasumba, Sterling K. Brown e John Kani.

Black Panther: Ryan Coogler sogna uno spin-off con Okoye, Nakia e Shuri

Fonte: Toofab