black panther

La possibilità di uno spin-off dedicato ai personaggi femminili di Black Panther è stata già varata da Kevin Feige nelle settimane successive all’uscita del film nelle sale, e ora arriva anche l’approvazione del regista Ryan Coogler, che si è mostrato entusiasta all’idea di dirigere un ipotetico film con Okoye, Nakia e Shuri.

 
 

Potrei sostenere che in Black Panther erano più importanti delle controparti maschili” ha dichiarato il regista durante una recente masterclass. “C’è un’intera sezione del film in cui T’Challa è fuori dalle scene e guardi queste donne in azione…è decisamente una delle mie cose preferite del film, e davvero, non me l’aspettavo.”

Uno spin-off tutto al femminile: cavolo, certo che lo farei e sarebbe fantastico se si presentasse l’occasione. D’altronde è già successo nei fumetti...”, ha commentato Coogler.

Black Panther – Recensione

Di seguito la sinossi del film: Black Panther segue T’Challa che, dopo gli eventi di Captain America Civil War, torna a casa, nell’isolata e tecnologicamente ultra avanzata nazione africana, Wakanda, per prendere il suo posto in qualità di nuovo re. Tuttavia, un vecchio nemico ricompare sui radar e il doppio ruolo di T’Challa di sovrano e di Black Panther è messo alla prova, quando viene trascinato in un conflitto che mette l’intero fato di Wakanda e del mondo in pericolo.

Chadwick Boseman interpreta il protagonista, T’Challa, già visto in Captain America Civil War. Nei ruoli principali del film ci saranno, oltre a Boseman, Michael B. Jordan, Lupita Nyong’O, Danai Gurira, Martin Freeman, Daniel Kaluuya, Angela Basset, Forest Whitaker e Andy Serkis. Nei ruoli di comprimari compariranno invece Letitia Wright, Winston Duke, Florence Kasumba, Sterling K. Brown e John Kani.

Black Panther: Kevin Feige conferma che il sequel si farà