black panther

È Black Panther mania ad Hollywood dopo l’esplosione di critiche positive al film e i commenti degli addetti ai lavori che elogiano il nuovo cinecomic dei Marvel Studios diretto da Ryan Coogler. Il film porta sullo schermo il primo supereroe di colore della storia del MCU, ed è già stato introdotto in Captain America: Civil War.

 

Nel frattempo il premio oscar Octavia Spencer ha pubblicato un messaggio sul suo profilo Instagram riferito al film, lanciando un’iniziativa socialmente utile:

Mi troverò in Mississippi quando il film uscirà. Ho intenzione di affittare un cinema in una comunità svantaggiata per assicurarmi che tutti i nostri bambini afroamericani possano vedersi sullo schermo come dei supereroi.

Che ne pensate?

Black Panther: come ha fatto Wakanda a rimanere nascosta?

Black Panther segue T’Challa che, dopo gli eventi di Captain America Civil War, torna a casa, nell’isolata e tcnologicamente ultra avanzata nazione africana, Wakanda, per prendere il suo posto in qualità di nuovo re. Tuttavia, un vecchio nemico ricompare sui radar e il doppio ruolo di T’Challa di sovrano e di Black Panther è messo alla prova, quando viene trascinato in un conflitto che mette l’intero fato di Wakanda e del mondo in pericolo.

Chadwick Boseman interpreta il protagonista, T’Challa, già visto in Captain America Civil War. Nei ruoli principali del film ci saranno, oltre a Boseman, Michael B. Jordan, Lupita Nyong’O, Danai Gurira, Martin Freeman, Daniel Kaluuya, Angela Basset, Forest Whitaker e Andy Serkis. Nei ruoli di comprimari compariranno invece Letitia Wright, Winston Duke, Florence Kasumba, Sterling K. Brown e John Kani.

Black Panther arriverà al cinema il 16 Febbraio del 2018.

Black Panther: i fan DC vogliono sabotare il film su Rotten Tomatoes