Greta Gerwig a Cannes 2024 sul #MeToo: “Sta spostando tutto nella direzione corretta”

-

Greta Gerwig ha commentato l’evoluzione del movimento #MeToo in Francia durante la conferenza stampa della giuria nel giorno di apertura del Festival di Cannes 2024. “Penso che le persone nella comunità cinematografica che ci raccontano storie e cercano di cambiare le cose in meglio siano solo un bene”, ha detto Gerwig quando le è stato chiesto cosa pensasse delle voci relative a #MeToo che hanno fatto rumore prima del festival. “Ho visto cambiamenti sostanziali nella comunità cinematografica americana e penso che sia importante continuare ad espandere quella conversazione. Quindi penso che stia solo spostando tutto nella direzione corretta. Bisogna mantenere aperte quelle linee di comunicazione.”

Quest’anno, Greta Gerwig ricopre il ruolo di presidente della giuria del Concorso, che assegnerà la prestigiosa Palma d’Oro al termine del festival di 11 giorni. La giuria è composta dall’attrice e sceneggiatrice turca Ebru Ceylan, dall’attrice americana Lily Gladstone, dall’attrice francese Eva Green e dalla regista e sceneggiatrice libanese Nadine Labaki, oltre al regista e sceneggiatore spagnolo Juan Antonio Bayona, l’attore italiano Pierfrancesco Favino, il regista giapponese Kore-eda Hirokazu e l’attore e produttore francese Omar Sy.

Anche quest’anno sono all’orizzonte disordini sindacali in occasione del Festival francese, con il collettivo “Sous les écrans la dèche” che chiede uno sciopero. L’organizzazione sta protestando contro i cambiamenti in corso nelle politiche del lavoro che vedranno le loro indennità di disoccupazione ridotte di oltre la metà. L’organizzazione riunisce centinaia di lavoratori nei festival, dai proiezionisti agli autisti e ai ristoratori.

“Certamente sostengo i movimenti sindacali e sicuramente abbiamo affrontato questo problema proprio ora con i nostri sindacati”, ha detto Greta Gerwig. “Spero che i lavoratori del festival possano stringere un accordo che sia positivo per loro, che li sostenga e che sostenga il festival”.

Il Festival di Cannes prende il via martedì sera con la première della commedia francese di Quentin Dupieux The Second Act. L’edizione 2024 del Festival si svolgerà dal 14 al 25 maggio.

Chiara Guida
Chiara Guida
Laureata in Storia e Critica del Cinema alla Sapienza di Roma, è una gionalista e si occupa di critica cinematografica. Co-fondatrice di Cinefilos.it, lavora come direttore della testata da quando è stata fondata, nel 2010. Dal 2017, data di pubblicazione del suo primo libro, è autrice di saggi critici sul cinema, attività che coniuga al lavoro al giornale.

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

- Pubblicità -