Richard Gere, Uma Thurman e Paul Schrader presentano “Oh Canada”

-

Dopo aver sfilato ieri sera sul red carpet ecco le foto dal photocall pre conferenza di  Oh, Canada di Paul Schrader alla 77a edizione del Festival di Cannes al Palais des Festivals.  Figura della Nuova Hollywood, a 77 anni Paul Schrader continua il suo percorso di cineasta libero, in un’industria americana sempre più restrittiva. Ne è una prova Oh, Canada, opera scarna tratta dal romanzo di Russell Banks, per la quale il regista americano ha scritturato Richard Gere. Ecco il regista accompagnato dai suoi interpreti Richard Gere e la meravigliosa Uma Thurman.

Cinquant’anni dopo il suo esordio al fianco di Martin Scorsese con Taxi Driver (1975), di cui è coautore della sceneggiatura e dei dialoghi, Paul Schrader, sceneggiatore diventato regista, ha ancora la vitalità di un giovane esordiente. Ne è prova il trittico composto da First Reformed (2017), The Card Counter (2021) e Master Gardener (2023), i suoi tre lungometraggi più recenti, che hanno visto il regista ricollegarsi alle strutture narrative dei suoi primi film e che descrivono la ricerca di salvezza di personaggi solitari divorati da abissi interiori.

Oh, Canada rappresenta un cambio di registro, poiché Paul Schrader ha adattato l’ultimo romanzo dello scrittore americano Russell Banks, morto nel gennaio 2023, pochi mesi prima dell’inizio delle riprese. Nel 1997, Schrader aveva già adattato uno dei suoi romanzi realizzando Afflictions, che aveva visto James Coburn vincere l’Oscar come miglior attore non protagonista.

Redazione
Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

The Bikeriders backstage

The Bikeriders: Jeff Nichols e Austin Bulter raccontano il film

Uomini duri e incapaci di guardarsi dentro, raccontati dal punto di vista di una delle loro donne, mentre sullo sfondo si srotola il più...
- Pubblicità -