austin butler

Austin Butler è conosciuto soprattutto per il proprio ruolo come il bello della giovane Carrie Bradshaw in The Carrie Diaries, e come il compagno di Vanessa Hudgens. Oltre ad essere l’idolo di (più di una generazione di) ragazzine, chi è Austin Bulter? Ecco dieci curiosità sull’attore:

 

Austin Robert Butler

austin butler

1) Austin Butler si chiama in realtà Austin Robert Butler, è figlio di Lori Anne e David Butler. È cresciuto ad Anaheim, in California. Ha sempre amato il cinema, e la sua occasione di fare il primo passo nell’industria all’età di 13 anni: mentre camminava alla Orange County Fair, fu infatti avvicinato da un rappresentante di un’agenzia per comparse e attori di ruoli secondari. Scoprì che recitare gli piaceva particolarmente, e cominciò a frequentare delle lezioni di recitazione. Il primo ruolo fisso (sempre secondario) è arrivato nel 2004 con la serie Ned – Scuola di sopravvivenza. Sul set della serie, l’amica Lindsey Shaw lo presentò al proprio agente, che si offrì di rappresentare anche Austin Butler.

2) Il primo ruolo di Austin Butler con un nome (anche se non figura nei titoli) è quello di Toby in Hannah Montana nel 2006. Il primo ruolo con delle battute fu in Zoey 101, con poche righe di dialogo, dove una ragazza gli versa della soda nella camicia). È ritornato poi in Hannah Montana nel 2007, con un ruolo un po’ più sostanzioso. Sempre piccolo, ma molto divertente: si aggiudica qualche linea di diaologo, oltre a lanciare popcorn a Miley Cyrus. La svolta (anche se relativa) è arrivata nel 2007, quando dei direttori del casting cominciarono a riconoscerlo dopo le sue tantissime audizioni, e si aggiudicò finalmente la parte di Jake Krandle nella serie Nickelodeon iCarly.

3) Sa suonare diversi strumenti. In un’intervista, Austin Butler ha affermato di aver imparato a suonare diversi strumenti già da bambino. Il primo strumento al quale ha messo mano è stato il violino, all’età di circa nove anni. In seguito, cominciò a suonare la chitarra, con la quale si esercitava così assiduamente da farsi sanguinare le dita (per poi tentare di aggiustarle con la Supercolla).

4) È ora in uno spettacolo di Broadway, intitolato The Iceman Cometh, scritto da Eugene O’Neill nel 1939. Nello spettacolo, recita accanto ad attori di alto calibro, come Denzel Washington e David Morse. Il ruolo è la vera propria svolta per l’attore, passato da telefilm per teenager ad una produzione teatrale di serie A.

Vanessa Hudgens e Austin Butler

austin butler

5) La performance di Vanessa Hudgens in Grease Live lo ha commosso. Poche ore prima dello spettacolo, purtroppo, il padre di Vanessa Hudgens era morto di cancro. L’attrice ringraziò i fan per il loro sostegno e si presentò sul palco, recitando lo spettacolo in onore del padre. Austin Butler fu molto commosso dalla performance di Vanessa, e decise di farle i complimenti su Twitter per la sua fantastica interpretazione di Rizzo, dicendo che la sua interpretazione di “Worst Things” lo aveva fatto piangere. I due si sono poi frequentati a partire dal 2011.

6) Nel 2017, Vanessa Hudgens è apparsa in una foto su Instagram nella quale sembra indossare un anello di fidanzamento. E chiaramente, tutti hanno perso la testa. Ma Vanessa ha parlato su Twitter per chiarire la questione, dicendo che lei è Austin Butler non sono fidanzati, e che la fotografia era stata postata non per mostrare l’anello, ma il taglio di capelli. Inoltre, ha aggiunto in un’intervista, non sente la pressione di doversi sposare con il compagno: ogni coppia ha il proprio viaggio. Ops.

7) Austin Butler e Vanessa Hudges si sono conosciuti anel 2005, sul set di High School Musical. Al tempo, Vanessa stava con Zac Efron, ma a quanto pare lei e Butler sono stati amici per parecchio tempo prima di diventare una coppia. È stato nel settembre 2011 che i media hanno cominciato a speculare sulla loro relazione, dopo che Butler fu visto lasciare la casa della Hudgens. Nello stesso mese, la rivista People li fotografò insieme, che dividevano un milkshake, si tenevano la mano e si baciavano.

Austin Butler: Instagram e Twitter

https://www.instagram.com/p/_C2GGxAwAj/?taken-by=austinbutler

8) Alla morte della madre, ha scritto un Tweet per onorare la sua memoria. La madre di Austin Butler, Lori, è purtroppo morta nel 2014, e la causa della morte non fu rilasciata ai media. Allora, Austin decise di scrivere su Twitter per onorale la sua memoria, dicendo “Lori Butler, la mia mamma, la mia eroina e la mia migliore amica è morta stamattina. Celebriamola insieme. Ti voglio bene e mi mancherai ogni giorno, mamma.”

9) Ora, Austin Butler dice di avere un atteggiamento più positivo nei confronti della vita, grazie alla battaglia contro la depressione. Su Instagram, posta parecchio frasi di ispirazione e motivazionali, e dice che il suo obiettivo è quello di esprimere la propria gratitudine ogni giorno, dopo la propria battaglia precoce contro la depressione. Infatti, dice, ha attraversato un periodo nel quale era una persona ribelle e “incasinata”. Passava facilmente dall’essere felice all’essere depresso. La svolta fu rendersi conto che i suoi stati mentali dipendevano dai sentimenti che si permetteva di sentire, ha detto a Cosmopolitan, e che “la depressione e l’ansia non hanno spazio nella testa, se coltivi sentimenti di gioia e ispirazione.” Quindi ora, ogni mattina, esce per una passeggiata e fa un elenco di tutto ciò per cui è grato. E lo rende felice.

10) Ha stretto parecchie amicizie famose negli anni. Tra i suoi amici, ci sono Ashley Tisdale, Alexa Vega, Carter Jenkins, Lindsey Shaw e Lucy Hale. Inoltre, ha portato gli anelli al matrimonio tra Alexa Vega e Sean Covel.