James Gunn

Da quando ha assunto il ruolo di capo dei DC Studios, James Gunn ha accennato sui social a progetti di diversi eroi che potrebbero apparire nel futuro del DCU. Negli ultimi anni la popolarità dei film prodotti dai DC Studios è stata in calo, tanto che il contorto e disordinato DCEU è stato ribattezzato DCU, probabilmente influenzato dal MCU dei Marvels Studios, con il regista di Suicide Squad James Gunn al timone. La nuova direzione dello studio mira a costruire una storia coerente per il franchise e a farlo progredire ottimamente, introducendo nuovi personaggi e consolidando quelli già affermati dell’ormai defunto DCEU, tra cui Superman e Batman.

James Gunn, insieme al co-CEO Peter Safran, ha assunto questo nuovo incarico il 1° novembre 2022, ripromettendosi di portare lo studio in una nuova direzione e di iniziare a far crescere la domanda di progetti DC. Da allora, Gunn è stato molto attivo sui social media postando immagini di alcuni personaggi DC Comics meno noti, sollevando domande su chi potrebbe potenzialmente arrivare sul grande schermo nelle future proprietà del DCU.

5Deadman

Il primo messaggio di James Gunn risale al 31 ottobre 2022, un giorno prima della sua nomina a co-CEO. Il tweet conteneva un’immagine di Deadman e Gunn augurava ai suoi follower buon Halloween. Deadman è un personaggio oscuro della DC Comics, un ex trapezista di nome Boston Brand che è diventato un fantasma dopo essere stato ucciso da una figura nota come Hood. Il dio indù Rama Kushna dona al fantasma di Deadman la capacità di possedere qualsiasi essere vivente, con l’obiettivo di trovare il suo assassino e cercare vendetta. Negli ultimi anni, Deadman è apparso come membro della Justice League Dark, suggerendo che questa potrebbe essere la prossima tappa del nuovo DCU di Gunn.

Nel 2020 è stato annunciato che Warner Media e Bad Robot stavano collaborando a un universo cinematografico e televisivo della Justice League Dark e, nell’aprile dello stesso anno, è stato confermato che J.J. Abrams sarà il produttore esecutivo di una serie televisiva con i personaggi della Justice League Dark. Se questa serie andrà avanti per i DC Studios sotto la supervisione di Gunn, potrebbe essere il modo perfetto per espandere il roster di eroi del DCU e sviluppare avventure su scala ridotta che hanno funzionato molto bene nei casi di Moon Knight, Daredevil e Hawkeye dei Marvel Studios: Born Again e Hawkeye. Distogliere l’attenzione dagli eroi mainstream del repertorio DC potrebbe essere la mossa migliore.

Indietro