McGuffin: i 10 espedienti narrativi più famosi del cinema

Il "McGuffin" è un termine coniato dal maestro del brivido Alfred Hitchcock, con il quale si intende identificare il mezzo attraverso il quale si fornisce dinamicità a una trama.

3711

Quando nel cinema si parla di “McGuffin” (o “MacGuffin”), si fa riferimento ad un termine coniato dal maestro del brivido Alfred Hitchcock e con il quale si intende identificare il mezzo attraverso il quale si fornisce dinamicità a una trama.

Motore virtuale e pretestuoso dell’intrigo, il “McGuffin” rappresenta un qualcosa che per i personaggi ha un’importanza cruciale, attorno al quale si crea enfasi e si svolge l’azione, ma che non possiede un vero significato per lo spettatore. Di seguito abbiamo raccolto i 10 più celebri “McGuffin” della storia del cinema:

9Doug – Una notte da leoni

 

Zach Galifianakis, Bradley Cooper ed Ed Helms formano il cast di Una notte da leoni, grande successo al botteghino del 2009. In una storia in cui si mescolano spogliarelliste, gangster, un bambino, una tigre, un dente mancante, Mike Tyson, fiumi di alcol e scoperta di sé, il trio trascorre gran parte del film in giro per Las Vegas per cercare di espiare gli errori commessi, da ubriachi, durante un addio al celibato e per ritrovare il futuro sposo Doug (Justin Bartha), giusto in tempo per portarlo all’altare. Doug resta il “MacGuffin” in entrambi i sequel di Una notte da leoni.