The Marvels: le maggiori rivelazioni del film con Brie Larson

Cosa succede in The Marvels? Ecco le maggiori rivelazioni sul film, che anticipano anche il futuro dell'MCU.

The Marvels

Gli eventi di The Marvels (qui la recensione), il nuovo film dell’MCU diretto da Nia DaCosta, dall’8 novembre al cinema, hanno dimostrato che questo film ricopre un ruolo piuttosto importante per il futuro del franchise, in quanto introduce diversi elementi attesi da tempo e che potrebbero essere sviluppati in modo particolarmente interessante. Oltre al suo finale, è una conferma di ciò anche la scena post-credits.

Ben prima di questi due momenti, però, nel film accadono diverse altre cose molto importanti, su cui ci si è interrogati a lungo prima dell’uscita del film e che ora trovano finalmente una spiegazione. Di seguito, ecco allora le maggiori rivelazioni del film.

8Monica è intrappolata in un altro universo

the-marvels-monica-rambeau

Un momento particolarmente scioccante di The Marvels è lo scoprire che il destino di Monica Rambeau (Tayonah Parris) è quello di rimanere bloccata – per ora – in un altro universo. Dopo che Dar-Benn ha aperto un varco in tutto lo spazio-tempo, appare infatti una nuova frattura, che Monica sostiene essere un’altra realtà che rischia di infiltrarsi nell’universo centrale del MCU.

Per chiuderla, Monica capisce che l’unico modo è quello di assorbire energia sia da Capitan Marvel che da Kamala, posizionandosi al contempo dall’altra parte della breccia. Naturalmente, sa benissimo che perché il varco si chiuda è necessario che lei rimanga fino all’ultimo dall’altra parte. Nonostante Carol Danvers faccia del suo meglio per salvare Monica, la breccia si chiude dunque prima che possa raggiungere la sua amica, lasciando dunque la supereroina intrappolata in un’altra realtà.

Indietro