la grande scommessa
Steve Carell plays Mark Baum and Ryan Gosling plays Jared Vennett in The Big Short. Director Adam McKay says, "One of my favorite moments in the movie is where you see ... Mark Baum make a large chunk of money and feel absolutely disgusted by it."

La grande scommessa è uno di quei film cheche vale la pena di vedere una volta nella vita, in grado di coinvolgere il pubblico grazie al suo mix fatto di avvenutura, commedia, biografie e un pizzico di thriller.

Candidato a diversi premi Oscar, questo film ha saputo raccontare l’ambizione e la capacità di un gruppo di persone che hanno percepito l’arrivo di un periodo economico instabile.

Ecco, allora, dieci cose da sapere su La grande scommessa.

La grande scommessa film

la grande scommessa

1. Christian Bale si era fatto male ad un ginocchio prima delle riprese. Il fatto che Christian Bale si fosse fatto male, significava che non avrebbe potuto realizzare la scena della batterie e del nuoto. E se il regista avrebbe voluto usare una controfigura, l’attore ha insistito per realizzare tutte le scene da sé. Tuttavia, McKey ha insistito per la presenza di due dottori durante l’intera scena della batteria, in caso Bale si fosse fatto male.

2. Una citazione del film è stata inventata. La citazione che appare sullo schermo “La verità è come la poesia e la maggior parte delle persone odia la poesia – Ascoltato in un bar di Washington D.C.” è stato scritto dallo stesso regista e co-sceneggiatore Adam McKay. Egli, infatti, ha deciso di scriverla dopo aver cercato, senza successo, la citazione perfetta da utilizzare per quel segmento.

3. il film è stato prodotto con una garanzia. Secondo Michael Lewis, l’autore del libro su cui il film si basa, la Paramount avrebbe permesso al regista di realizzare questo film solo se avesse accettato di dare vita ad un sequel di Anchorman – La leggenda di Ron Burgundy (2004).

La grande scommessa streaming

4. Il film è disponibile per la visione in streaming digitale. Chi volesse vedere o rivedere La grande scommessa, è possibile farlo grazie alla sua presenza sulle diverse piattaforme di streaming digitale come Rakuten Tv, Chili, Google Play, iTunes e Netflix.

La grande scommessa cast

la grande scommessa

5. Christian Bale è rimasto condizionato dalla figura di Burry. Dopo aver incontrato il vero Dr. Michael Burry, Christian Bale ha chiesto di avere i pantaloncini cargo e la maglietta di Burry, indossata poi nel film. L’attore ha dichiarato che sperava che Burry venisse alla premiere del film a Los Angeles “perché voglio davvero sedermi accanto a lui e vedere se mi darà un pugno nella mia fottuta faccia”.

6. Adam McKay aveva già un attore in mente per il film. Nei contenuti speciali per la versione blu-ray del film, Adam McKay ha rivelato di aver scritto un ruolo con un attore particolare in mentre. il regista e sceneggiatore, infatti, nel realizzare il ruolo di Jared Vannett aveva in mente Ryan Gosling.

7. Nella sceneggiatura originale erano previsti altri camei. Invece di Margot Robbie che si trova in una vasca piena di schiuma, questa parte sarebbe stata scritta per Scarlett Johannson che si sarebbe dovuta trovare sotto una cascata. Invece di Selena Gomez che spiega i CDO sintetici, ci sarebbe dovuta essere Beyonce con l’assistenza di suo marito Jay Z.

La grande scommessa trama

8. Una scommessa contro un sistema complesso. Il film racconta la storia di un gruppo di speculatori che hanno intuito la futura crisi del mercato economico mondiale, avvenuta poi nel 2008, approfittando della situazione e uscendone da vincitori.

La grande scommessa libro

9. Il film si basa su un libro del 2010. La grande scommessa è un film che si basa sul libro Il grande scoperto: la folle scommessa che ha sbancato Wall Street, di Michael Lewis, uscito nel 2010. Più che un libro, in realtà, esso sarebbe un saggio di economia che racconta la storia di quattro persone che avevano compreso la crisi che avrebbe colpito il sistema economico americano.

La grande scommessa frasi

10. Un fatto di frasi memorabili. Un film come La grande scommessa è riuscito a fissarsi nell’immaginario comune anche grazie ad una serie di frasi di impatto e di un certo grado di memorabilità. Ecco qualche esempio:

  • Ho la sensazione che tra qualche anno la gente dirà quello che dice sempre quando l’economia crolla. Daranno la colpa agli immigrati e alla povera gente. (Mark Baum)
  • Se abbiamo ragione la gente perderà la casa, la gente perderà il lavoro. Perderà i risparmi di una vita, perderà la pensione. Per le banche le persone sono dei numeri. Ecco un numero: ogni 1% in più di disoccupati, muoiono quarantamila persone. Lo sapevate? (Ben Rickert)
  • Non volevate diventare ricchi? Ora siete ricchi. (Ben Rickert)
  • Vendete allo scoperto tutto ciò che ha toccato (Mark Baum)
  • Dimmi la differenza che c’è tra stupido e illegale e faccio arrestare mio cognato. (Jared Vennett).

Fonti: IMDb