Guardiani della Galassia film

Ormai sempre più ricco di film e personaggi, il Marvel Cinematic Universe è un vero e proprio unicum nella storia del cinema. Quello sviluppato è un universo narrativo senza precedenti, che mette in comunicazione tra loro tante singole storie per costruirne una unica più grande, capace di parlare a tutto il mondo. Tra i più apprezzati titoli dell’MCU spicca poi in particolare Guardiani della Galassia (qui la recensione), scritto e diretto da James Gunn nel 2014. Un’opera diversa rispetto alle altre dedicate ai supereroi Marvel, ricca di colori, comicità, grandi emozioni e tantissima adrenalina.

Basato sugli omonimi personaggi ideati nel 2008, nella seconda versione del gruppo (che differisce da quella originale del 1969), il film è stato l’occasione per portare sul grande schermo un gruppo di supereroi scanzonati e con evidenti problemi relazionali. La loro avventura li trasforma però in una famiglia indissolubile, dando vita ad alcuni dei momenti più memorabili e commoventi dell’intero universo Marvel. I dubbi circa un progetto che non coinvolgesse Iron Man, Captain America o Thor erano molti, subito però fugati dall’affetto che automaticamente si genera verso i Guardiani. A fronte di un budget di 196 milioni di dollari, Guardiani della Galassia è arrivato ad incassarne oltre 773 in tutto il mondo.

Tra il grande cast, gli esplosivi effetti speciali e una colonna sonora indimenticabile, il film è stato ovviamente solo il primo di quella che attualmente è una trilogia, con il terzo film di prossima realizzazione. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà utile approfondire alcune curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama, al cast di attori e alla colonna sonora. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

Guardiani della Galassia: la trama del film

Protagonista del film è l’audace esploratore Peter Quill, inseguito dai cacciatori di taglie per aver rubato una misteriosa sfera ambita da Ronan, un essere malvagio la cui sfrenata ambizione minaccia l’intero universo. Per sfuggire all’ostinato nemico, Quill è costretto a dar vita ad una scomoda alleanza con quattro improbabili personaggi: Rocket, un procione armato; Groot, un umanoide dalle sembianze di un albero; la letale ed enigmatica Gamora e il vendicativo Drax il Distruttore. Ma quando Quill scopre il vero potere della sfera e la minaccia che costituisce per il cosmo, farà di tutto per guidare questa squadra improvvisata in un’ultima, disperata battaglia per salvare il destino della galassia.

Guardiani della Galassia cast

Guardiani della Galassia: il cast del film

Ad aver reso memorabile il film ci ha pensato, tra le altre cose, il cast di attori coinvolti. In primis, nei panni di Peter Quill, si ritrova Chris Pratt. Benché oggi sia impossibile immaginare un altro volto per tale personaggio, originariamente l’attore non voleva prendere parte ai provini. Fu solo dopo numerosi tentativi che accettò di partecipare, convincendo il regista di essere quello giusto dopo pochi secondi. Data la sua grande capacità di improvvisazione, a Pratt è stato poi concesso di riadattare a suo gusto molte delle battute del suo personaggio.

L’attrice Zoe Saldana, nota anche come protagonista femminile di Avatar interpreta la guerriera Gamora. Un ruolo che le ha richiesto una grande preparazione nel combattimento con e senza armi e numerose ore di trucco al gioco. A dare voce al simpatico Groot, il temibile albero antropomorfo, vi è l’attore Vin Diesel. Poiché il suo personaggio pronuncia solo le parole “io sono Groot”, Diesel ha deciso di registrare queste anche in altre lingue come il francese, il tedesco, il mandarino e il russo, così da far sentire la giusta intonazione agli spettatori di ogni dove.

L’ex wrestler Dave Bautista è invece Drax il Distruttore, un personaggio che gli ha richiesto numerose ore di trucco al gioco e lunghe saune a fine riprese per poterlo poi rimuovere. In ultimo, Bradley Cooper dà voce al procione Rocket, per il quale ha anche fornito alcune sue espressioni facciali. Sul set, però il personaggio era interpretato da Sean Gunn, fratello del regista. Ad interpretare Ronan l’accusatore vi è invece l’attore Lee Pace, mentre di rilievo sono anche i ruoli ricoperti da Michael Rooker nei panni di Yondu e Benicio del Toro in quelli del Collezionista.

Guardiani della Galassia: la colonna sonora, il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

All’interno del film Peter Quill affronta le sue avventure insieme al fidato walkman regalatogli dalla madre. Dentro di questo, vi è l’Awesome Mix Vol. 1, contenente una serie di celebri brani, in particolare degli anni Settanta e Ottanta. Per il personaggio rappresentano un legame con la Terra e la sua famiglia. Tra i più noti si citano Hooked on a Feeling, Spirit in the Sky, Moonage Daydream e I Want You Back. Questa colona sonora, poi distribuita fisicamente per gli appassionati, ha raggiunto il primo posto nella classifica US Billboard 200, diventando il primo album nella storia contenente canzoni già pubblicate a raggiungere tale traguardo.

È possibile fruire del film grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Guardiani della Galassia è infatti disponibile nei cataloghi di Chili, Google Play, Apple iTunes, Tim Vision e Now. Per vederlo, una volta scelta la piattaforma di riferimento, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. È bene notare che in caso di noleggio si avrà soltanto un dato limite temporale entro cui guardare il titolo. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di sabato 5 giugno alle ore 21:20 sul canale Italia 1.

Fonte: IMDb