Heart of the Sea film

Ci sono racconti leggendari, che fanno ormai parte della cultura e dell’immaginario mondiale. Uno di questi è senza dubbio quello dedicato alla balena nota come Moby Dick. Si tratta ancora una volta di uno scontro epico tra l’uomo e la grandezza della natura, qui rappresentata dal mastodontico cetaceo. Scritto da Herman Melville, Moby Dick è considerato uno dei grandi capolavori della letteratura mondiale, reso ancor più avvincente dal suo essere ispirato ad una vicenda vera. Quella storia è stata infine raccontata al cinema dal regista premio Oscar Ron Howard con il film Heart of the Sea – Le origini di Moby Dick (qui la recensione).

Ad aver raccontato la vicenda della baleniera Essex, che nel 1820 rimase coinvolta nello scontro con un’enorme balena, è stato Nathaniel Philbrick, con il romanzo del 2000 Nel cuore dell’oceano – La vera storia della baleniera Essex. A sottoporre ad Howard la sceneggiatura scritta da Charles Leavitt fu l’attore Chris Hemsworth, che aveva già lavorato con il regista per il biografico Rush. Rimasto affascinato dalla vicenda come anche dalla forza delle tematiche trattate, Howard acconsentì da subito a realizzare la pellicola. Questa prese così vita con un budget di 100 milioni di dollari, presentando un’attenta ricostruzione della vicenda e dei suoi aspetti più crudi.

Nonostante i suoi grandi effetti speciali e le intense interpretazioni, Heart of the Sea non ottenne il successo sperato, passando quasi in sordina. Si tratta però di un film da riscoprire, avvincente e ricco di grandi sentimenti. In questo si sfoggia tutto il fascino e il predominio che la natura non cessa di avere Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama, al cast di attori ed alla vera storia dietro il film. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il titolo nel proprio catalogo.

Heart of the Sea: la trama del film

La vicenda si apre nel 1850, quando un giovane Herman Melville si reca dall’anziano Thomas Nickerson per farsi raccontare nei minimi particolari il tragico naufragio della baleniera Essex, su cui Nickerson serviva come mozzo. Inizialmente riluttante a ricordare quel drammatico evento, l’uomo acconsente infine a dare inizio al suo racconto. Questo ha luogo trent’anni prima, nel 1820, quando il baleniere e navigatore Owen Chase si ritrova a fare da primo ufficiale all’inesperto George Pollard sulla baleniera Essex. Tra i due non corre però buon sangue, poiché sarebbe dovuto essere Chase a guidare la nave, affidata invece a Pollard poiché proveniente da buona famiglia.

Durante il viaggio, il capitano darà poi vita ad una serie di decisioni che non mancano di generare frustrazione tra l’equipaggio, evidenziando inoltre la propria incapacità a gestire la situazione. Avventurandosi in acque inesplorate, la Essex si ritrova ad imbattersi in un branco di capodogli. La loro caccia viene però interrotta dall’arrivo di un gigantesco esemplare di quella specie, che attacca violentemente la nave. Ritrovandosi impossibilitati a scappare, Chase e gli uomini della Essex non avranno altra scelta che fronteggiare il gigantesco cetaceo. La ciurma si ritrova così a lottare contro una vera e propria forza della natura, consapevoli di non avere speranze.

Heart of the Sea cast

Heart of the Sea: il cast del film

Ad interpretare Owen Chase, primo ufficiale della Essex, vi è l’attore Chris Hemsworth, meglio noto per essere l’interprete di Thor nel Marvel Cinematic Universe. L’attore, noto per il suo fisico imponente e ricco di muscoli, si è per questo film sottoposto ad una drastica dieta di non oltre 800 calorie al gioco. Documentando il proprio dimagrimento sui social, Hemsworth ha raggiunto una forma fisica spaventosa, ai limiti della denutrizione. Accanto a lui, nei panni del capitano George Pollard Jr. vi è invece l’attore Benjamin Walker, celebre per il film La leggenda del cacciatore di vampiri. Per questo ruolo erano stati considerati anche gli attori Benedict Cumberbatch, Tom Hiddleston e Henry Cavill. Cillian Murphy, invece, è Matthew Joy, secondo ufficiale.

Nei panni del giovane mozzo Thomas Nickerson vi è invece Tom Holland, qui ad uno dei suoi primi ruoli cinematografici prima di assumere i panni di Spider-Man. All’attore, all’epoca diciassettenne, non era consentito perdere peso, e così Holland dovette prima ingrassare e poi smaltire quel peso per poter apparire dimagrito. La ferrea dieta fu però per lui particolarmente ardua, spingendolo in un’occasione a rubare dei cornetti dal set per mangiarli di nascosto. Ad interpretare l’anziano Thomas Nickerson vi è invece Brendan Gleeson, mentre nei panni dello scrittore Herman Melville si ritrova l’attore Ben Whishaw, celebre come protagonista del biografico Bright Star.

Heart of the Sea: la vera storia

Quello di Moby Dick è notoriamente un racconto ispirato ad una vicenda realmente avvenuta. Questa, come racconta il film, ha per protagonista la baleniera Essex e il primo ufficiale Owen Chase. A causa della scarsa pesca ottenuta durante una spedizione, il capitano George Pollard Jr. decise di spingersi al largo dell’Oceano Pacifico. Dopo mesi di perlustrazioni, il 16 novembre del 1820 la vedetta annunciò la presenza di capodogli. Fu proprio in quel momento che un gigantesco esemplare iniziò a colpire la nave, portandola infine ad affondare. La vera tragedia doveva però ancora avere inizio. Gli uomini sopravvissuti riuscirono ad approdare su di un piccolo atollo, oggi noto come l’isola di Henderson.

Con alcune scialuppe a disposizione, gli uomini decisero poi di rimettersi in viaggio, nella speranza di trovare del cibo. L’assenza di questo, però, spinse i marinai al cannibalismo, estraendo a sorte su chi di loro dovesse morire per diventare cibo per gli altri. Una pratica attuata con grande sofferenza e che avrebbe segnato psicologicamente il resto della loro vita. Dopo oltre 78 giorni dal naufragio, i sopravvissuti vennero ritrovati ridotti allo stremo a 650km dalle coste del Cile. Anni dopo Owen Chase riprese a navigare in mare, venendo però dichiarato malato di mente in vecchiaia. Il resto dell’equipaggio sopravvissuto, invece, non lasciò mai più la terra ferma.

Heart of the Sea: il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

In attesa di vedere i sequel, è possibile fruire del film grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Heart of the Sea è infatti disponibile nei cataloghi di Rakuten TV, Google Play, Netflix, Tim Vision e Amazon Prime Video. Per vederlo, una volta scelta la piattaforma di riferimento, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. È bene notare che in caso di noleggio si avrà soltanto un dato limite temporale entro cui guardare il titolo. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di lunedì 10 maggio alle ore 21:00 sul canale Iris.

Fonte: IMDb