Jurassic Park film

Con l’arrivo nei cinema di tutto il mondo, nel 1993, di Jurassic Park, il regista Steven Spielberg mostrò le reali potenzialità della computer grafica, cambiando per sempre la settima arte. Sullo schermo era ora possibile veder prendere vita, dopo milioni di anni dalla loro estinzione, i celebri dinosauri in tutta la loro maestosità. Si trattò infatti del primo ad alto budget a fare uso di CGI, ovvero quelle immagini generate al computer che contribuiscono sempre di più ad abbattere la distinzione tra ciò che è reale e ciò che non lo è. Prima di diventare un film rivoluzionario, però, la storia narrata nacque come libro.

Nel 1990 lo scrittore Michael Crichton pubblicò infatti il romanzo di fantascienza Jurassic Park. Affascinato dal progetto, Spielberg fece in modo di assicurarsene i diritti, così da poterne fare subito un film. L’ostacolo maggiore era naturalmente rappresentato dalla realizzazione dei dinosauri, estremamente presenti. La volontà del regista era quella di dar vita a degli animali realistici e non dei mostri. Per riuscire in ciò venne assunto il paleontologo Jack Horner, che collaborò alla realizzazione visiva dei dinosauri. Scontento però dagli effetti speciali in animatronica, Spielberg trovò la soluzione nel momento in cui la Industrial Light & Magic gli mostrò le prime animazioni in CGI.

Fu l’inizio di un cambiamento epocale, che portò alla diffusione di tecnologie oggi pressocché onnipresenti nel cinema. Ancora oggi l’influenza di Jurassic Park è fortissima sul cinema, anche solo grazie ai suoi cinque sequel, che continuano a tramandare la maestosità degli effetti speciali. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama e al cast di attori. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

Jurassic Park: la trama del film

La vicenda del film ha inizio sull’Isla Nublar, una piccola isola al largo della Costa Rica. Su questa vengono invitati il paleontologo Alan Grant e la paleobotanica Ellie Sattler, i quali sono chiamati dal proprietario ed eccentrico miliardario John Hammond a formulare una valutazione scientifica circa la realizzazione di un suo progetto segreto. Giunti sul luogo, dove si trova anche il matematico Ian Malcom, egli svela loro di essere riuscito, grazie alla tecnica della clonazione, a riportare in vita i dinosauri e a realizzare un vero e proprio parco dei divertimenti tematico. Nel momento in cui Grant e la Sattler si trovano davanti agli esemplari in carne ed ossa, non possono che rimanerne estasiati.

Tra le specie clonate, tuttavia, non si ritrovano solo quelle erbivore, bensì anche quelle carnivore e più pericolose. Quando il collaboratore di Hammond, Dennis Nerdy, nel tentativo di vendere le informazioni sulla clonazione ad un rivale del miliardario disattiverà il sistema di sicurezza, il caos avrà inizio. Liberi di uscire dalle loro gabbie, feroci dinosauri come i velociraptor o il mastodontico Tyrannosaurus rex, daranno prova di tutta la loro aggressività. Per Alan, Ellie, e quanti insieme a loro avrà inizio una prova di sopravvivenza, dove l’unica possibilità di sfuggire ai dinosauri è quella di abbandonare l’isola.

Jurassic Park cast

Jurassic Park: il cast del film

Per interpretare il ruolo di Alan Grant, personaggio iconico della serie, era originariamente stato considerato Harrison Ford. L’attore è noto per aver già lavorato con Spielberg per i film su Indiana Jones. Al suo posto venne però scelto Sam Neill, il quale dichiarò essere entrato a far parte del film a poche settimane dalle riprese, senza sapere nulla della storia né del libro. Laura Dern è invece Ellie Sattler. Lei fu la prima ed unica scelta per Spielberg, il quale rimase affascinato dall’interpretazione di lei in Rosa scompiglio e i suoi amanti. Per il ruolo di Ian Malcolm, invece, era stato considerato l’attore Jim Carrey, ma il ruolo venne affidato a Jeff Goldblum, con il quale divenne poi estremamente celebre.

Nel ruolo del miliardario John Hammond vi è invece l’attore e regista Richard Attenborough. Circa un decennio prima, questi aveva vinto il premio Oscar come miglior regista per Ghandi, battendo proprio Spielberg, candidato per E.T. l’extraterrestre. Sono poi presenti gli attori Samuel L. Jackson nel ruolo di Ray Arnold, il capo ingegnere del parco, e Wayne Knight in quelli di Dennis Nerdy, l’informatico che tradirà Hammond. Vi sono poi i nipoti del miliardario, Timothy e Alexis Murphy. Nei panni del primo si ritrova Joseph Mazzello, mentre Ariana Richards interpreta la ragazza. Questa rivelò di essere stata scelta sulla base di un provino dove le era stato chiesto di urlare quanto più possibile, mostrando la sua capacità a simulare il terrore.

Jurassic Park: il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

È possibile vedere o rivedere il film grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Jurassic Park è infatti disponibile nel catalogo di Rakuten TV, Chili, Google Play, Apple iTunes, Netflix e Tim Vision. Per vederlo, in base alla piattaforma scelta, basterà iscriversi o noleggiare il singolo film. Si avrà così modo di poter fruire di questo per una comoda visione casalinga. È bene notare che in caso di solo noleggio, il titolo sarà a disposizione per un determinato limite temporale, entro cui bisognerà effettuare la visione. Il film sarà inoltre trasmesso in televisione il giorno sabato 24 luglio alle ore 21:20 sul canale Italia 1.

Fonte: IMDb