Nella tana dei lupi: la storia vera che ha ispirato il film

-

L’heist movie è da sempre un sottogenere particolarmente apprezzato al cinema. Attraverso il racconto di spericolate rapine e della loro organizzazione maniacale, si possono infatti dar luogo a racconti particolarmente ricchi di tensione, dove in ogni momento la sfida tra successo e fallimento è quantomai incerta. Film come Inside Man, Heat – La sfida, Oceans’ Eleven o Widows – Eredità criminale sono solo alcuni dei titoli più celebri di questo genere. Del 2018 è invece Nella tana dei lupi, brutale film su un violento scontro tra rapinatori e forze della legge, diretto dal regista Christian Gudegast.

Qui al suo debutto alla regia dopo essersi distinto per aver scritto le sceneggiature di Il risolutore e Attacco al potere 2, egli cullava da tempo l’idea per questo film, interessato a raccontare il rapporto che si viene a generare tra bande criminali e i poliziotti che danno loro la caccia. Gudegast ribalta però l’immagine che si ha di questi due gruppi, offrendo un racconto che va al di là dei soliti stereotipi per offrire una vicenda ricca di adrenalina, emozioni e colpi di scena. Tante erano le sue idee su questa storia, che il montaggio originale durava più di 160 minuti.

Affermatosi poi come un buon successo, il film avrà quest’anno un sequel dal titolo Den of Thieves 2: Pantera, che stando a quanto riportato sarà ambientato in Europa e sarà basato sulla tentata rapina di diamanti alla gioielleria Antwerp nel 2003. In attesa di vedere questo seguito, in questo articolo, approfondiamo dunque alcune delle principali curiosità relative a Nella tana di lupi. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama, al cast di attori e alla storia vera a cui si ispira. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

Nella tana dei lupi trama
50 Cent e O’Shea Jackson Jr. in Nella tana dei lupi. Foto di Daniel McFadden/Photo courtesy of STX Entertainment – © Motion Picture Artwork © 2017 STX Financing, LLC. All Rights Reserved.

La trama e il cast di Nella tana dei lupi

A Los Angeles, la più famigerata banda di rapinatori degli Stati Uniti guidata da Ray Merrimen sta preparando il colpo del secolo ai danni dell’inespugnabile Federal Reserve Bank. Si scontrano con la tempratissima squadra speciale anticrimine capitanata da “Big Nick” O’Brien, che sfrutta metodi non convenzionali e spesso poco ortodossi per catturare i criminali più pericolosi e sfuggenti. Ben presto, risulterà evidente che in questa sorta di gioco del gatto e del topo dai ritmi serratissimi, nessuno dei due schieramenti ha intenzione di agire in modo convenzionale. Il loro scontro sarà dunque quantomai brutale.

L’attore Gerard Butler interpreta il detective Nick “Big Nick” O’Brien, grintoso agente del dipartimento dello sceriffo della contea di Los Angeles, deciso a sgominare la banda di Merrimen. Per il ruolo, Butler ha dovuto ingrassare di 25-30 chili in un breve periodo di tempo. Accanto a lui si ritrova Pablo Schreiber nel ruolo di Ray Merrimen, un veterano dei Marines della MARSOC, capo della banda e organizzatore della rapina alla Federal Reserve Bank di Downtown Los Angeles, mentre O’Shea Jackson Jr. ricopre il ruolo di Donnie Wilson, ex-marine, barista e autista del gruppo di rapinatori.

Curtis “50 Cent” Jackson interpreta Enson Levoux, veterano dei Marines MARSOC e membro della banda dei rapinatori. L’attrice Meadow Williams interpreta Holly, mentre Maurice Compte è il detective Benny “Borracho” Magalon, mentre Brian Van Holt è invece il detective Murph Connors, dell’Unità Crimini Importanti dello sceriffo della contea di Los Angeles. Prima delle riprese, sono stati organizzati due campi di addestramento separati per mettere in forma i poliziotti e i rapinatori per i rispettivi ruoli, con entrambi i gruppi che si allenavano separatamente per creare un’atmosfera di rivalità.

Nella tana dei lupi cast
Gerard Butler e Maurice Compte in Nella tana dei lupi. Foto di Daniel McFadden/Photo courtesy of STX Entertainment – © Motion Picture Artwork 2017 STX Financing, LLC. All Rights Reserved.

La storia vera che ha ispirato il film

Il film non è basato su una precisa storia vera, ma trattando di rapine molti aspetti della trama e dei personaggi sono stati pensati sulla base di alcuni eventi realmente verificatisi e su personalità realmente esistenti. Il regista Christian Gudegast ha rivelato di aver lavorato a stretto contatto con i funzionari della Federal Reserve per capire come si potesse fare irruzione in questa struttura altamente protetta e mettere a segno un colpo con successo. Inoltre, sono stati coinvolti nelle riprese anche consulenti dell’esercito e della polizia di Los Angeles, oltre all’ex capo degli Hell’s Angels, per garantire che il film fosse fedele alla realtà.

In un’altra intervista, però, il regista ha rivelato che le rapine del film si basano vagamente su degli eventi reali. I ladri del film sono ispirati alla Hole in the Ground Gang, nota per aver compiuto rapine di alto profilo tra la fine degli anni ’90 e l’inizio del 2000. Non sono mai stati catturati, ma i loro profili suggerivano che, in base alle loro superlative abilità e competenze, facevano tutti parte di un’unità militare, simile a quella del film. Altra fonte d’ispirazione è stato il libro Where the Money Is: True Tales from the Bank Robbery Capital of the World (Dove sono i soldi: storie vere dalla capitale mondiale delle rapine in banca), scritto da Bill Rehder.

In esso si riporta come Los Angeles sia la prima città al mondo per rapine in banca. Nel solo 1992 vennero infatti rapinate ventotto banche in un solo giorno e la metà delle banche rapinate in America durante gli anni Novanta avevano sede in California. Cifre talmente elevate che si è arrivati a stabilire come in quel periodo ogni 48 minuti veniva rapinata una banca. Il regista si è dunque basato su queste premesse per ambietare a Los Angeles il suo film e basarsi su alcune delle rapine descritte da Rehder nel suo libro affinché quanto mostrato nel film risultasse, come già detto, il più realistico possibile.

Il trailer di Nella tana dei lupi e dove vedere il film in streaming e in TV

È possibile fruire di Nella tana dei lupi grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Questo è infatti disponibile nei cataloghi di Rakuten TV, Chili Cinema, Apple TVTim Vision, Infinit+ e Prime Video. Per vederlo, una volta scelta la piattaforma di riferimento, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e ad un’ottima qualità video. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di venerdì 19 aprile alle ore 21:20 sul canale Rai 4.

Gianmaria Cataldo
Gianmaria Cataldo
Laureato in Storia e Critica del Cinema alla Sapienza di Roma, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dal 2018. Da quello stesso anno è critico cinematografico per Cinefilos.it, frequentando i principali festival cinematografici nazionali e internazionali. Parallelamente al lavoro per il giornale, scrive saggi critici e approfondimenti sul cinema.

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

- Pubblicità -