Heat - La sfida film
- Pubblicità -

Considerato uno dei maestri del moderno cinema d’azione, Michael Mann ha negli anni confezionato opere di grande valore come Manhunter, Insider – Dietro la verità e Collateral. Uno dei suoi maggiori successi artistici e da molti considerato come il suo capolavoro, è però il film del 1995 Heat – La sfida (qui la recensione). Incentrato sullo scontro tra un veterano della polizia e un abile ladro, questo non solo è un thriller poliziesco la cui influenza sul genere si avverte ancora oggi (un titolo che a Heat deve molto è Il cavaliere oscuro), ma anche un complesso studio psicologico su due protagonisti apparentemente opposti ma insolitamente simili.

- Pubblicità -
 

Per Mann, che aveva sviluppato la sceneggiatura già nel 1979 per farne una serie televisiva poi trasformatasi nel film L.A. Takedown, era infatti importante non solo costuire una tesa vicenda crime, ma anche dei personaggi inediti all’interno di questa, esplorati attraverso il loro privato che finisce per diventare sempre più speculare. Grazie a scelte di regia particolarmente evidenti, i due protagonisti pur appartenendo a fazioni opposte diventano dunque evidentemente l’uno l’altra faccia della medaglia dell’altro. Bene e male tendono così a confondersi, dando vita a quell’ambiguità che ha poi caratterizzato numerose opere e personaggi di questo genere.

Accolto con grande entusiasmo da critica e pubblico, Heat – La sfida non ottenne nessuno dei principali premi dell’industria cinematografica, ma ciò non gli impedì di diventare un classico, con complesse sequenze il cui impatto sul cinema d’azione si fa sentire ancora oggi. Prima di intraprendere una visione del film, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama, al cast di attori, alla storia vera che ha ispirato Mann e al potenziale sequel. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

Heat – La sfida: la trama e il cast del film

Protagonista del film è il detective Vincent Hanna, della polizia di Los Angeles, il quale si trova alle prese con una banda di rapinatori particolarmente esperta. Questa è capitanata da Neil McCauley, ladro tanto esperto quanto prudente, che ha giurato di non tornare mai più dietro le sbarre. Mentre MCauley organizza nuovi furti di grande valore, Hanna inizia con i suoi modi poco ortodossi ad acquisire informazioni su di lui, nel tentativo di acciuffarlo quanto prima. Quella tra di loro diventa ben presto una sfida a viso aperto, dove per vincere sarà necessario prevedere le mosse dell’altro. Più si avvicinano allo scontro finale, più le loro vite private, come quelle di quanti intorno a loro, inizieranno a sgretolarsi, portando alla luce insicurezze, timori e speranze taciute.

Tra i principali motivi di notorietà di Heat – La sfida vi è il suo riunire due dei più grandi attori della storia del cinema quali Al Pacino e Robert De Niro. I due, rispettivamente con i ruoli di Vincent Hanna e Neil McCauley, si sono infatti qui trovati a recitare insieme per la prima volta, pur se condividendo realmente la scena solo per pochi minuti. In virtù di ciò, Mann giocò sul fatto di far crescere oltremodo l’attesa del fatidico incontro/scontro tra i due leggendari attori, impegnati nel più classico dei confronti polizieschi. Per la scena del loro primo incontro diretto, i due attori suggerirono di girarla senza prove pregresse. Ciò gli permise di mantenere viva una certa tensione tra i due personaggi, essendo poco famigliari con il reciproco modo di interpretarli.

Accanto a loro si ritrovano poi Val Kilmer nei panni di Chris Shiherlis, braccio destro di Neil, il quale si è preparato al ruolo parlando con veri criminali, e Jon Voight in quelli del boss Nate. Diane Venora è Justine, la moglie di Hanna, con Natalie Portman nei panni della loro figlia Lauren. Completano poi il cast Ashley Judd nel ruolo di Charlene, compagna di Chris, mentre Amy Breanneman è Eady, la libraia di cui Neil si innamora. L’attrice, che espresse disgusto per la storia, venne convinta ad accettare in quanto il suo atteggiamento nei confronti del film si sposava perfettamente con la mentalità del personaggio. Gli attori Tom Sizemore, Danny Trejo e Kevin Gage sono rispettivamente Michael Cheritto, Trejo e Waingro, membri della banda di Neil.

Heat - La sfida cast

Heat – La sfida: la vera storia che ha ispirato il film

Pur se rielaborata in modo tale da essere una storia originale, quella di Heat – La sfida è una vicenda basata sulla vera vicenda del detective Chuck Adamson e del criminale Neil McCauley. Quest’ultimo, uscito di prigione nel 1962, iniziò da subito a progettare nuovi furti. Con Michael Parille e William Pinkerton, ad esempio, ha usato tronchesi e trapani per svaligiare un’azienda produttrice di punte diamantate, una scena che viene ricreata nel film. Il detective Adamson, su cui si basa in gran parte il personaggio di Al Pacino, ha dunque iniziato a tenere d’occhio McCauley, avendo intuito il suo ritorno all’attività criminale. I due si sono anche incontrati per un caffè una volta, proprio come rappresentato nel film. Il dialogo che si ascolta, inoltre, è basato su quello che i due realmente ebbero.

La vicenda tra di loro si risolse poi il 25 marzo del 1964, quando McCauley e i suoi uomini seguirono un’auto blindata che consegnava denaro a un negozio di alimentari della catena National Tea. Qui riuscirono a rubare 13 mila dollari, (equivalenti a circa 110 mila di oggi). L’equipaggio di McCauley non era però a conoscenza del fatto che Adamson e altri otto investigatori avevano bloccato tutte le potenziali uscite e quando la loro auto di fuga ha svoltato in un vicolo i rapinatori si sono trovati davanti al blocco, capendo di essere in trappola. Nel tentativo di fuga, McCauley viene ucciso con colpi d’arma da fuoco, stessa sorte toccata a Russell Bredon e Parille. Miklos Polesti, su cui si basa il personaggio di Kilmer, riuscì invece a fuggire. Nel 2011 è stato dichiarato ancora vivo. Adamson in seguito divenne invece un produttore televisivo. È morto nel 2008 all’età di 71 anni.

Heat - La sfida storia vera

Heat – La sfida 2: il sequel del film

Nel marzo 2016, Mann ha annunciato che stava sviluppando un romanzo prequel di Heat come parte del lancio della sua compagnia Michael Mann Books. Nel 2020, il libro era in fase di completamento e stando alle ultime notizie dovrebbe essere pubblicato nel 2022. Durante un’intervista, al regista è poi stato chiesto se pensa di dar vita ad un adattamento di tale libro, che oltre a raccontare eventi precedenti al film del 1995 sembra presentare anche vicende seguenti a questo. Mann ha a riguardo risposto che è sua intenzione dar vita ad una trasposizione del romanzo, anche se è ancora incerto circa la forma che questa potrebbe assumere. Più che un film, per il regista sarebbe infatti interessante sviluppare una serie TV.

Heat – La sfida: il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

È possibile fruire di Heat – La sfida grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Questo è infatti disponibile nei cataloghi di Rakuten TV, Chili Cinema, Netflix, Amazon Prime Video e Tim Vision. Per vederlo, una volta scelta la piattaforma di riferimento, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di sabato 15 gennaio alle ore 21:20 sul canale Rai 4.

Fonte: IMDb, FilmSchoolRejects, Esquire

- Pubblicità -