Pirati dei Caraibi – Oltre i confini del mare: dettagli e curiosità sul film

-

Quando si parla di film d’avventura, si finisce facilmente a citare anche opere che abbiano come protagonisti i pirati e il contesto in cui si muovono. Con ambientazioni esotiche, situazioni rocambolesche e personaggi tanto stravaganti quanto iconici, questi film hanno sempre suscitato un grande fascino nel pubblico e il film del 2003 La maledizione della prima luna ha contribuito a risvegliare l’amore per i pirati e il loro stile di vita. Conclusasi la prima trilogia, composta anche da La maledizione del forziere fantasma e Ai confini del mare, nel 2011 è arrivato al cinema il quarto capitolo: Pirati dei Caraibi – Oltre i confini del mare (qui la recensione).

La volontà di realizzare un nuovo film dopo che il grande racconto dei precedenti due si era concluso era rischiosa, ma data la grande popolarità dei personaggi presso il grande pubblico sembrò ovvio dover raccontare di loro nuove avventure. Sul finire del terzo capitolo si accennava infatti alla ricerca da parte di Jack Sparrow della Fonte della Giovinezza e da qui sono ripartiti gli sceneggiatori Ted Elliott e Terry Rossio, avendo inoltre l’opportunità di includere elementi del romanzo Mari stregati di Tim Powers, del quale erano stati acquistati i diritti dalla Disney, pur non facendone un adattamento vero e proprio.

Ha così preso forma Pirati dei Caraibi – Oltre i confini del mare, con la regia però non di Gore Verbinski, che era stato dietro la macchina da presa dei primi tre, bensì quella di Rob Marshall, celebre per i film Chicago, Il ritorno di Mary Poppins e il remake in live action di La sirenetta. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative ad esso. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama e al cast di attori. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

La trama di Pirati dei Caraibi – Oltre i confini del mare

Quando un naufrago viene ritrovato al largo della costa spagnola e rivela di conoscere la posizione della Fonte della Giovinezza, Re Ferdinando VI di Spagna e Re Giorgio II d’Inghilterra vogliono essere i primi a trovare l’acqua miracolosa. Quest’ultimo affida il compito a Barbossa il quale, dopo aver perso la gamba e la Perla Nera, è diventato un corsaro al soldo del governo inglese. Il pirata Jack Sparrow, intanto, apprende che qualcuno ha rubato la sua identità per arruolare una ciurma. Recato alla locanda La figlia del Capitano per individuare l’impostore, scopre che il ladro di identità è una sua ex fiamma, Angelica Teach, figlia del celebre pirata Edward ‘Barbanera’ Teach.

La donna, allora, lo rapisce e lo porta proprio sulla nave del padre, la leggendaria Queen Anne’s Revenge. Barbanera vuole infatti che Jack lo aiuti a scoprire che dove si trova la fonte dell’eterna giovinezza, per annullare una profezia che gli ha predetto morte certa. Partono così alla ricerca di tale luogo magico e insieme a loro si uniranno, controvoglia, anche il missionario Philip Swift e una sirena di Serena, le cui lacrime sono necessarie alla buona riuscita dell’incantesimo. Più si avvicinano alla fonte, però, più scopriranno quale è davvero il prezzo da pagare per ottenere l’eterna giovinezza.

Pirati-dei-Caraibi-Oltre-i-confini-del-mare-trama

Il cast di Pirati dei Caraibi – Oltre i confini del mare

Nel ruolo di Jack Sparrow si ritrova naturalmente Johnny Depp, il quale è stato tra i principali promotori per la realizzazione del quarto film. Ormai star assoluta della serie, l’attore ha ricevuto un compenso di circa 35 milioni di dollari per la sua partecipazione al film. Rispetto ai precedenti film, non riprendo qui i ruoli di Will Turner ed Elizabeth Swann gli attori Orlando Bloom e Keira Knightley. Fa però il suo ingresso nella saga la premio Oscar Penélope Cruz, la quale ha raccontato di aver accettato il ruolo di Angelica senza neanche il bisogno di leggere la sceneggiatura. Per tale personaggio, ha preso lezioni di scherma in vista dei combattimenti con le spade.

L’attore Ian McShane interpreta invece il temibile pirata Barbanera. Il regista ha rivelato di averlo scelto perché “può interpretare qualcuno di malvagio, ma dietro c’è sempre anche dell’umorismo”. Per applicare all’attore la famigerata barba nera del personaggio, occorreva ogni volta circa un’ora e mezza. L’attore Geoffrey Rush riprende il ruolo del pirata Barbossa, mentre Kevin McNally torna ad interpretare Gibbs e Stephen Graham fa il suo debutto nei panni di Scrum. Sam Claflin interpreta il missionario Phillip Swift, mentre l’attrice e modella spagnola Àstrid Bergès-Frisbey è la sirena Serena. Per interpretare tale ruolo ha dovuto prendere lezioni di inglese, nuoto e controllo del respiro.

Il trailer di Pirati dei Caraibi – Oltre i confini del mare e dove vedere il film in streaming e in TV

È possibile fruire di Pirati dei Caraibi – Oltre i confini del mare grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Questo è infatti disponibile nei cataloghi di Google Play, Apple TV+, Disney+ e Amazon Prime Video. Per vederlo, una volta scelta la piattaforma di riferimento, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di mercoledì 24 maggio alle ore 21:20 sul canale Italia 1.

Fonte: IMDb

Gianmaria Cataldo
Gianmaria Cataldo
Laureato in Storia e Critica del Cinema alla Sapienza di Roma, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dal 2018. Da quello stesso anno è critico cinematografico per Cinefilos.it, frequentando i principali festival cinematografici nazionali e internazionali. Parallelamente al lavoro per il giornale, scrive saggi critici e approfondimenti sul cinema.

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

- Pubblicità -