Rai Play film migliori da vedere

Nell’era delle piattaforme e dei multi abbonamenti ai servizi streaming principali, troppo spesso dimentichiamo che c’è una di queste piattaforme, con un’offerta vastissima, che è completamente FREE. Si tratta di Raiplay.

 
 

Benché l’idea di scegliere un film o una serie da servizio Rai rimandi a un che di tradizionale e che quindi forse non incontra i gusti del popolo che abita internet e le piattaforme, l’offerta di Raiplay è davvero vasta e sorprendente. Di seguito, vi segnaliamo i migliori film su Rai Play che potrete vedere con un semplice click sul vostro pc o sulla vostra smart-tv.

I 10 migliori film da vedere assolutamente su RAIPLAY

Ecco di seguito film da vedere su Raiplay che rappresentano dei veri e propri classici del cinema moderno e contemporaneo, con titoli che spaziao del grande Hitchcock a bravissimo McKay.

1. Vice – L’uomo nell’Ombra di Adam McKay (2019) Il Governatore del Texas, George W. Bush, sceglie Dick Cheney, amministratore delegato della Halliburton Co, come proprio vice per le elezioni presidenziali del 2000. Giunti alla Casa Bianca, i due utilizzano il proprio potere rimodellare il paese.

2. The Wolf of Wall Street diretto da Martin Scorsese e con uno straripante Leonardo DiCaprio.  New York, anni 80. Eccessi e corruzione segnano la curva discendente della brillante carriera di Jordan Belfort, un ambizioso broker in grado di guadagnare migliaia di dollari al minuto e di spenderne altrettanti in droga e futilità.

3. I segreti di Wind River di Taylor Sheridan (2017) Una guardia forestale trova il corpo di una ragazza nei boschi di una riserva indiana. L’autopsia rivela che è stata stuprata, e una agente dell’FBI viene inviata a indagare collaborando con l’uomo.

4. Margin Call di J.C. Chandor (2011) Eric Dale, uno dei capi settore di una grossa banca di credito finanziario di Wall Street, viene licenziato in tronco. Fa in tempo però a consegnare una chiavetta di computer al giovane analista Peter Sullivan dicendogli di fare attenzione.

5. Il sospetto di Alfred Hitchcock (1941) Una giovane ereditiera nutre dei dubbi sul consorte nullatenente. Il sospetto è che l’uomo sia un assassino e voglia ucciderla per interesse. Dal romanzo omonimo di Anthony Berkeley Cox.

6. Hostiles di Scott Cooper (2017) L’ultima missione del Capitano Blocker è scortare il capo Cheyenne Falco Giallo fino alla sua riserva indiana.

7. Cosmopolis di David Cronenberg (2012) Il claustrofobico viaggio del miliardario Eric Packer attraverso una New York in subbuglio.

8. Il traditore di Marco Bellocchio (2019). Le vicende del criminale Tommaso Buscetta, primo pentito di mafia, che consentì ai giudici Falcone e Borsellino di comprendere l’organizzazione di Cosa Nostra e di portarne i capi in tribunale.

9. L’uomo nell’Ombra di Roman Polanski (2010) Un giornalista viene assunto come ghost writer con il compito di rielaborare le memorie dell’ex Primo Ministro britannico Adam Lang. Lo scrittore scopre che l’uomo che precedentemente ricopriva il suo ruolo è stato assassinato.

10. La La Land di Damien Chazelle (2016) Un musicista jazz e un’aspirante attrice si innamorano mentre sono entrambi impegnati a inseguire le proprie ambizioni e i propri sogni, ma le cose cambiano non appena cominciano a raggiungere il successo.

Film drammatici su Raiplay

Se invece si è nel mood giusto per storie serie e impegnative, di seguito potete trovare i migliori film drammatici su Raiplay, da vedere da soli o in compagnia.

  • I 400 colpi di François Truffaut (1959) Primo lungometraggio di François Truffaut e film d’esordio per Jean-Pierre Leaud nei panni del dodicenne Antonie Doinel. A Parigi Antoine vive con la madre e il patrigno, che non si occupano molto di lui. Con l’amico René, Antoine marina spesso la scuola, si mette nei guai e finisce in riformatorio. Palma d’oro a Cannes nel 1959 per la migliore regia.
  • Non essere cattivo di Claudio Calligari (2015). La periferia di Roma negli anni Novanta è un luogo dove dominano l’edonismo, le macchine di lusso e la cocaina. In questo scenario difficile, due ragazzi, Vittorio e Cesare si sostengono a vicenda nel tentativo di raggiungere il successo. Quando il primo riesce a trovare un lavoro, anche l’amico viene coinvolto immediatamente nell’affare.
  • Il corpo della sposa di Michela Occhipinti (2019) Verida, ragazza mauritana al tutto moderna, dipendente di un salone di bellezza ed assidua frequentatrice di social media, viene costretta a mangiare a dismisura per divenire grassa dopo che i genitori hanno siglato un accordo matrimoniale con un uomo che lei non conosce. Una volta distrutta l’immagine che la ragazza ha di sé, ed una volta divenuta l’emblema di una estetica locale che la vuole sostanzialmente obesa, la giovane può essere ritenuta dalla società che la circonda un buon affare.
  • La pazza gioia di Paolo Virzì (2016) L’amicizia tra Beatrice e Donatella, due donne molto diverse tra loro, entrambe ricoverate in una clinica psichiatrica. Insieme, decidono di fuggire e iniziano un’avventura destinata a cambiare le loro vite per sempre.
  • 5 è il numero perfetto di Igort (2019). Le vicende di Peppino e Nino, nonno e nipote, entrambi guappi, nella Napoli degli anni Settanta. Quando il ragazzo resta ucciso, una serie di riflessioni sulla vita e la società scaturiscono nella mente di tutti i protagonisti.
  • Suburra (2015) di Stefano Sollima Samurai, il più potente boss del litorale romano, ha deciso di mettere le mani sul lungomare di una città nei pressi di Roma. L’uomo gode dell’appoggio di un politico corrotto, schiavo del sesso e della droga, e di un cardinale. Ispirato all’omonimo romanzo di Carlo Bonini e Giancarlo de Cataldo.

Film thriller su Raiplay

E per gli amanti del giallo? La piattaforma pensa anche a loro, a chi ama farsi intrattenere e un po’ farsi scomodare sulla propria poltrona. I  film thriller su Raiplay sono tanti, e di seguito trovate i migliori:

  • L’uomo nell’Ombra di Roman Polanski (2010) Un giornalista viene assunto come ghost writer con il compito di rielaborare le memorie dell’ex Primo Ministro britannico Adam Lang. Lo scrittore scopre che l’uomo che precedentemente ricopriva il suo ruolo è stato assassinato.
  • La regola del silenzio di Robert Redford (2012) Un ex-membro di un gruppo sovversivo operante in Usa negli anni Settanta viene arrestato e processato. Nelle deposizioni involontariamente coinvolge un suo vecchio amico, l’avvocato Jim Grant, che ha alle spalle un omicidio. Per non essere inquisito l’uomo decide di fuggire alla ricerca dell’unica persona in grado di scagionarlo.
  • Regali da uno sconosciuto – The Gift di Joel Edgerton (2015).Simon e Robyn sono una giovane coppia di sposi la cui vita procede tranquillamente fino a quando un incontro casuale con un conoscente dell’uomo getta la loro vita in una spirale di esperienze sconvolgenti.
  • Source Code di Duncan Jones (2011). Colter Stevens, pilota di elicotteri, partecipa ad un’operazione militare segreta che gli consente di rivivere gli ultimi minuti di vita della vittima di un attentato nella speranza di scoprire l’identità dell’autore della strage.
  • Thelma di Joachim Trier (2017). La giovane Thelma si trasferisce a Oslo per frequentare l’università e qui instaura una relazione con la coetanea Anja, ma frequenti malori preannunciano il risveglio degli incredibili poteri di cui Thelma è dotata.

Film sentimentali su Raiplay

Per chi invece volesse passare una romantica serata in due, non c’è niente di meglio che sfogliare il catalogo in cerca di film sentimentali su Raiplay. I migliori sono a nostra disposizione sulla piattaforma:

  • Il sapore del successo di John Wells (2015) Per avere un ristorante tutto proprio e l’agognata terza stella Michelin, uno chef deve abbandonare le cattive abitudini e tirar fuori il meglio da quello che ha a disposizione, compreso l’aiuto della bellissima Helen.
  • La La Land di Damien Chazelle (2016) Un musicista jazz e un’aspirante attrice si innamorano mentre sono entrambi impegnati a inseguire le proprie ambizioni e i propri sogni, ma le cose cambiano non appena cominciano a raggiungere il successo.
  • Qualcosa di speciale di Brandon Camp (2009) Per affrontare la scomparsa della moglie, Burke ha scritto un libro legato alla solitudine. Il successo inaspettato del testo lo ha trasformato in un vero e proprio guru dell’elaborazione del lutto.
  • Bright Star di Jane Campion (2010). Londra, 1818. Il giovane poeta John Keats si innamora della bella Fanny Browne, studentessa di moda, che abita come lui in casa di Charles Brown.
  • Ricomincio da Noi di Richard Loncraine (2017) Quando Sandra, una signora dell’alta borghesia inglese, scopre che il consorte la tradisce da anni con la sua migliore amica, lo abbandona e si rifugia dalla sorella, Elizabeth, che non frequenta da molto tempo e che la coinvolgerà nella sua vita più modesta ma movimentata. A un corso di ballo per la terza età, Sandra, inizialmente diffidente, conosce un eccentrico restauratore di mobili che vive su una barca. Sarà l’occasione per riprendere in mano la propria vita.
  • Tutti i santi giorni di Paolo Virzì (2012) Guido è toscano, mentre Antonia è siciliana. Decidono di avere un figlio nonostante le loro diversità: tanto lui è mite, paziente e coltissimo, tanto lei è irrequieta, permalosa e orgogliosamente ignorante. Il loro desiderio genitoriale li porta a provare varie strade e confrontarsi con ambienti e persone radicalmente diversi.
  • Un amore sopra le righe di Nicolas Bedos (2016) Quando Sarah incontra Victor nel 1971, non immagina che diventerà uno dei più importanti scrittori francesi e che passeranno insieme 45 anni pieni di passioni, tradimenti, delusioni e successi. Ma chi è veramente la donna che vive all’ombra del celebre marito?

 

Film commedie su RaiplayFilm commedie su Raiplay

Il vero potere del cinema però è quello di crearte un’esperienza condivisa, comune, tra tutti gli spettatori e nessun genere è più adatto a creare questa esperienza se non quello che fa ridere in compagnia. Ecco di seguito una selezione di Film commedie su Raiplay:

  • Dramma della gelosia (tutti i particolari in cronaca) di Ettore Scola (1969) Oreste è un muratore romano, maturo e coniugato, che si innamora di Adelaide, una fioraia. Essendo attratta anche da un giovane pizzaiolo, la donna pensa così di dividersi tra i due uomini, scatenando la gelosia del suo amante. Premio per la migliore interpretazione maschile a Marcello Mastroianni al Festival di Cannes 1970.
  • Il tuo ex non muore mai (2018) Inaspettatamente coinvolti in un complotto internazionale, due migliori amici si ritrovano a evitare assassini e un ambiguo agente britannico mentre escogitano un piano per salvare il mondo.
  • Accadde al commissariato di Giorgio Simonelli (1964)Quel che succede o potrebbe succedere a Roma in un ipotetico commissariato di Polizia nell’arco di ventiquattrore. Capolavoro della commedia italiana anni Cinquanta.
  • Ammore e malavita (2017) Ciro è un temuto killer di Napoli al servizio di don Vincenzo, detto “il re del pesce”, e dell’astuta moglie donna Maria. La giovane infermiera Fatima è una ragazza onesta e sognatrice, finita per sbaglio in una situazione pericolosa. Ciro riceve l’incarico di sbarazzarsi di quella testimone indesiderata che “ha visto troppo”, ma le cose non vanno come previsto.
  • Arrivano i Prof (2018) Mentre tutti festeggiano la promozione all’esame di maturità, al liceo Alessandro Manzoni c’è grande preoccupazione: solo il 12% degli studenti è riuscito a diplomarsi. Il Manzoni viene riconosciuto come il peggior liceo d’Italia. Non sapendo più che soluzioni adottare, il Preside accoglie la proposta del Provveditore e decide di fare un ultimo, estremo, rischioso tentativo: reclutare i peggiori insegnanti in circolazione, selezionati dall’algoritmo ministeriale, nella speranza che dove hanno fallito i migliori, possano riuscire i peggiori.
  • Lontano Lontano (2019) Per cambiare vita non si è mai troppo vecchi. Questo almeno sperano Attilio, Giorgetto e il Professore, tre romani sulla settantina, variamente disastrati, che un giorno decidono di mollare la vecchia vita di quartiere e andare a vivere all’estero. All’estero dove? È solo la prima di una lunga serie di questioni da risolvere, ma il Professore, in pensione dopo una vita a insegnare il latino, si annoia moltissimo, Giorgetto, ultima scheggia del popolo di Roma, non riesce ad arrivare a fine mese, e Attilio, robivecchi e fricchettone, vorrebbe rivivere le emozioni dei tanti viaggi fatti in gioventù. Sono tutti decisi a cambiare vita e ci riusciranno, anche se forse non come si aspettavano.