Uscite al cinema del 27 febbraio 2014

-

Uscite al cinema Vincitore del Marc’Aurelio d’Oro per il miglior film al Festival di Roma del 2013, esce nelle sale italiane Tir (leggi la nostra recensione) di Alberto Fasulo. Branko (Branko Zavrsan), professore croato, lavora come camionista per una ditta di trasporti italiana, lavoro che gli permette di guadagnare ben più di quanto guadagni con il suo stipendio da insegnante. Percorrendo le strade di mezza Europa, Fasulo racconta un moderno on the road, in una riflessione sul rapporto fra uomo e lavoro e su quanto quest’ultimo possa essere alienante.

La legge è uguale per tutti… forse, è una commedia che ha come protagonisti due uomini piuttosto diversi fra loro, soprattutto per ciò che riguarda il rapporto con la Giustizia. I napoletani Ciro Ceruti e Ciro Villano sono sia i registi che gli interpreti principali del film, in cui un avvocato penalista e  il cognato che vive di espedienti saranno coinvolti nello stesso caso.

Uscite al cinemaLa Bella e la Bestia (leggi la nostra recensione), fiaba resa famosa dal film d’animazione Disney e da un recente musical, questa volta prende vita grazie a Vincent Cassel e Léa Seydoux, in un film diretto da Christophe Gans (Il patto dei lupi, Silent Hill). Se Cassel non ha bisogno di presentazioni, vi sarà molta curiosità riguardo all’interprete femminile, che abbiamo appena visto nel discusso La vita di Adele di Abdellatif Kechiche, vincitore della Palma d’oro all’ultimo festival di Cannes.

Ragni giganti e affamati sono la minaccia di Spiders 3D di Tibor Takakcs, regista non nuovo al genere horror (Sola in quella casa, Non aprite quel cancello). Il frammento di un satellite russo precipita nella metropolitana di New York, e il tecnico che effettua il sopralluogo viene trovato morto: come rivela l’autopsia, il corpo dell’uomo è colmo di uova di ragno.

Uscite al cinema Per gli amanti dei film d’azione, esce Snowpiercer (leggi la nostra recensione) del sudcoreano Bong Joon-hoo, adattamento cinematografico del graphic novel Le Transperceneige. Protagonista del film è Chris Evans, l’ex Torcia Umana de I Fantastici 4 (oltre che interprete di Capitan America sia nell’omonimo film che in The Avengers). Ambientato in un futuro non molto lontano, durante una nuova era glaciale, gli ultimi superstiti del genere umano percorrono il pianeta Terra a bordo di un treno rompighiaccio.

Il violinista del diavolo di Bernard Rose (Anna Karenina, La casa ai confini…) è la storia del celebre violinista italiano Niccolò Paganini. Alla base della fama e del successo di Paganini, ci sarebbe un patto fra il violinista e Urbani, una sorta di agente del diavolo, in virtù del quale Paganini, alla morte, avrebbe dovuto dare la propria anima al demonio.

Uscite al cinemaQuanto alla produzione italiana, ecco Una donna per amica (leggi la recensione), con Fabio De Luigi e Laetitia Casta, per la regia di Giovanni Veronesi. Noto soprattutto per le sceneggiature di diversi film di Leonardo Pieraccioni (Il ciclone, Fuochi d’artificio, Una moglie bellissima), Veronesi porta in scena una commedia incentrata sull’amicizia tra Francesco, un avvocato, e la sua migliore amica Claudia, veterinaria italo-francese.

La settimana del 27 febbraio vede anche l’uscita di un film d’animazione: si tratta di La scuola più pazza del mondo, film giapponese diretto da Hitoshi Takekiyo. In una scuola elementare, tre bambine molto vivaci si divertono a truccare lo scheletro del laboratorio di scienze, ignorando che il signor Kun (questo il suo nome) di notte prenda vita!

Articoli correlati

- Pubblicità -
 

ALTRE STORIE

Minecraft: alcune immagini rivelano un primo sguardo a Jack Black

C'è molta curiosità intorno al prossimo film di Minecraft della Warner Bros. e ora è trapelata online una prima immagine grazie a un documento...
- Pubblicità -