Hunger Games - La ragazza di fuoco

hunger games la ragazza difuoco uscite al cinemaIn anteprima nelle sale da martedì ha aperto questa settimana Hunger Games La ragazza di fuoco (The Hunger Games: Catching Fire, qui la nostra recensione), presentato qui da noi durante il Festival del Film di Roma con un evento aperto al pubblico il 14 novembre: campione d’incassi al botteghino, ispirata al secondo romanzo della trilogia scritta da Suzanne Collins, la pellicola conferma protagonista la pluripremiata attrice Jennifer Lawrence accompagnata da Josh Hutcherson, ancora impegnati in nuove sfide, cambiamenti e vittorie. Squisitamente per appassionati, il film è diretto dal regista Francis Lawrence e vede sullo schermo anche la presenza di Liam Hemsworth, Philip Seymour Hoffman, Woody Harrelson ed Elizabeth Banks.

 

don-jon-nuovo-trailer uscite al cinemaUn cast stellare anche per Don Jon (qui la nostra recensione), commedia dai risvolti sexy, diretta dall’esordiente regista Joseph Gordon-Levitt (che in questo caso si fa anche sceneggiatore e protagonista) con Scarlett Johansson, Julianne Moore, Tony Danza, Brie Larson e Rob Brown. Gordon-Levitt è Jon, un uomo abilissimo con le donne, dipendente dalla pornografia che cercherà una strada per guardare la sua vita da un’altra prospettiva per dare un nuovo significato all’amore e alle donne.

Lunchbox recensione 2Un’altra commedia, più romantica che sexy, arriva dall’India e intreccia distanze,cibo e un amore inaspettato nato dallo scambio di una Lunchbox (qui la recensione) consegnata alla persona sbagliata. L’attore protagonista Irrfan Khan è già conosciuto al pubblico occidentale per The Milionaire e Vita di Pi (ma non solo); da scoprire invece il regista Ritesh Batra e gli altri attori Nimrat Kaur, Nawazuddin Siddiqui, Denzil Smith, Bharati Achrekar e Nakul Vaid.

Si sorride ancora con questa produzione statunitense intitolata C’era una volta un’estate (The Way, Way Back) diretta a quattro mani da Nat Faxon e Jim Rash, impegnati a raccontarci di un adolescente che, grazie ad un direttore di un parco acquatico, riuscirà a vivere la sua estate di formazione. Con Steve Carell, Sam Rockwell, Toni Collette, Liam James, AnnaSophia Robb e Amanda Peet.

La-mafia-uccide-solo-d-estate-clip uscite al cinemaNon è tema nuovo quello della mafia ma questa volta a raccontarcelo è lo sguardo critico e umoristico di Pif, autore e “conduttore” del programma TV Il Testimone su MTV, che esordisce alla regia con La mafia uccide solo d’estate (qui la nostra recensione), percorrendo la vita sentimentale e civile di un bambino prima,e un trentenne poi, tra le vie di una città difficile come Palermo. I suoi compagni di viaggio sono Cristiana Capotondi, Ninni Bruschetta e Claudio Gioè.

Rimaniamo in Italia e nel filone del cinema civile con il biopic Come il vento (qui la nostra recensione), ispirato alla vita della direttrice di carcere Armida Miserere morta suicida nel 2003 che ne racconta le conquiste, i lutti e le lotte per mantenere vivo il suo senso di giustizia. A vestire i panni della direttrice Valeria Golino diretta Marco Simon Puccioni, Filippo Timi nei panni del marito assassinato dalla camorra nel 1990, Francesco Scianna, Chiara Caselli, Salvio Simeoli e Marcello Mazzarella.

Free Birds Tacchini in fuga recensione 2 uscite al cinemaI produttori di Shrek tornano all’opera con Free Birds – Tacchini in fuga (Free Birds, qui la nostra recensione): protagonisti sono i due tacchini Reggie e Jake, diversi nella vita ma uniti nell’obiettivo di eliminare i tacchini dai menù della Feste del Ringraziamento tanto da tornare indietro nel tempo fino al 1621. La regia è di Ash Brannon e le voci dei due pennuti nella versione originale sono di Owen Wilson e Woody Harrelson.

Chiudono la settimana due documentari di origine belga uno e italiana l’altro (quest’ultimo in uscita lunedì 2 dicembre): il primo è African Safari in 3D, un viaggio avventuroso nel sud del continente nero curato da Ben Stassen, già regista di film d’animazione per bambini; in Italia i due registi e protagonisti del loro film Gustav Hofer e Luca Ragazzi attraverso What is the Left? ci raccontano le sensazioni di due giovani elettori di sinistra che avevano riposto particolari ambizioni politiche per l’anno 2013, presto deluse dagli avvenimenti che ci mettono in mostra.