La ragazza del treno rimane in testa al box office italiano, seguito da Masterminds Doctor Strange. Dopo l’ottimo esordio della scorsa settimana, La ragazza del treno conferma la prima posizione al box office italiano con 1,1 milioni di euro incassati al suo secondo weekend. Il film con Emily Blunt arriva così a quota 3,3 milioni di euro.

Masterminds – I geni della truffa apre in seconda posizione con 989.000 euro incassati in poco più di 250 copie. Doctor Strange perde un’altra posizione con altri 743.000 euro arrivando a 6,6 milioni complessivi alla sua terza settimana di programmazione. Che vuoi che sia esordisce al quarto posto con 726.000 euro incassati in 400 copie, registrando una media per sala poco esaltante pari a 1800 euro. Trolls rimane stabile in quinta posizione con altri 675.000 euro superando il tetto dei 3 milioni globali. Non si ruba a casa dei ladri raccoglie altri 566.000 euro per un totale di 1,8 milioni.

Fai bei sogni debutta al settimo posto con 455.000 euro incassati in 212 sale a disposizione, registrando una media per sala pari a 2100 euro. In guerra per amore scende in ottava posizione con altri 431.000 euro totalizzando 3,2 milioni in tre settimane. Chiudono la top10 due new entry del fine settimana: A spasso con Bob esordisce con 392.000 euro, mentre Genius debutta con 374.000 euro.