The Amazing Spider-Man 2

 

The Amazing Spider-Man 2 trionfa al box office italiano senza rivali, mentre Rio 2 e Gigolò per caso reggono sul podio. Male le altre new entry.

Un altro weekend festivo si è concluso con un ottimo esito al box office italiano, grazie a un aumento degli incassi e del numero di spettatori italiani.

A farla ovviamente da padrone è The Amazing Spider-Man 2, che apre in testa alla classifica conquistando il botteghino con 4,5 milioni di euro incassati da mercoledì a domenica (3,9 milioni nei quattro giorni). Distribuito in ben 860 copie, il sequel dell’Uomo Ragno diretto da Marc Webb ha ottenuto una media stellare di 4600 euro.
L’esordio di The Amazing Spider-Man 2 è in salita rispetto a The Amazing Spider-Man, che tuttavia era uscito a luglio, dunque il confronto temporale è alquanto distante.

Rio 2 – Missione Amazzonia regge in seconda posizione incassando 1,3 milioni al suo secondo fine settimana. Grazie a una concorrenza assente, il film d’animazione raggiunge quota 4,4 milioni.

Terzo posto invariato con Gigolò per caso, che sfrutta un ottimo passaparola e raccoglie 1 milione al secondo weekend di programmazione. La pellicola di John Turturro arriva così a 3,2 milioni totali.

Noah precipita in quarta posizione con altri 846.000 euro, giungendo a un ottimo globale di 6,8 milioni.

Grazie a un passaparola decisamente positivo, Grand Budapest Hotel rimane stabile al quinto posto incassando altri 615.000 euro e arrivando a 2,8 milioni dopo tre settimane.

Transcendence conferma lo scarso appeal per il pubblico italiano, scendendo al sesto posto con 592.000 euro per un totale di 2 milioni.

L’altra new entry ad apparire nella top10 è La sedia della felicità di Carlo Mazzacurati, che debutta in settima posizione incassando 492.000 euro, registrando una media per sala di circa 2800 euro.

Un matrimonio da favola scende all’ottavo posto raccogliendo altri 202.000 euro, arrivando a 1,5 milioni complessivi.

Pessimo debutto per Nymphomaniac Vol. II di Lars Von Trier, che non va oltre 171.000 euro incassati in 102 sale, ottenendo una media di 1600 euro per sala.

Chiude la top10 Captain America: the Winter Soldier, che con altri 139.000 euro sfiora il tetto dei 7 milioni totali.