Zero Dark Thirty-locandinaLa storia del nuovo film di Kathryn Bigelow è alquanto travagliata: è uscito in poche sale tre settimane fa, negli Stati Uniti, sommerso dalle polemiche perchè forse rivelava o forse ipotizzava troppo sul reale ritrovamento e uccisione di Osama Bin Laden, il ricercato numero uno dall’intelligence statunitense, scovato in un bunker in Pakistan nel Maggio 2011. Zero dark thirty, quindi per le prime tre settimane è stato quindi un film da vedere dopo essersi ben organizzati e aver prenotato i biglietti, il che ne ha giustificato la totale assenza dalle classifiche fino a questa settimana. Mossa di marketing o no, o magari un aiuto dato dalle diverse nomination agli Oscar, il film con Jessica Chastain ingenua ma dura agente dei servizi speciali guadagna il primo posto nella classifica dei film più visti, spodestando alcuni film presenti da altrettante settimane. Il film incassa 24 milioni di dollari portando il suo totale a  29.5. In effetti le nuove uscite hanno cambiato l’aspetto del box office nordamericano, in seconda posizione infatti ritroviamo Ghost movie, l’ennesima parodia firmata fratelli Wayans, iniziata anni fa con Scary movie. Il film ha incassato quasi 19 milioni di dollari. Il terzo posto se lo conquista un’altra nuova uscita: Gangster squad che lancia il regista Ruben Fleischer da i film indipendenti ai film di genere con un cast da far girare la testa: Sean Penn, Ryan Gosling,Emma Stone, Josh Brolin, per dire i più importanti. Il film è ovviamente un gangster movie ambientato negli anni ’40. Al quarto posto resiste un altro film di genere: il western spaghetti di Quentin Tarantino premiato con il Golden Globe per la migliore sceneggiatura, che incassa 11 milioni di dollari portando il suo totale a 125.

 
 

La quinta posizione se la conquista un altro protagonista dell’appena trascorsa notte dei premi della stampa straniera: Les Miserables, per il quale Hugh Jackman e Anne Hathaway hanno vinto il Golden Globe per la loro interpretazione. Il film ha incassato 10 milioni di dollari questa settimana, che portano il suo totale a 119. Il sesto posto lo occupa invece The hobbit, impegnato in una lenta discesa dopo 5 settimane di classifica e 278 milioni di dollari incassati, di cui 9 registrati questa settimana. Segue Lincoln, che ha ricevuto un Golden Globe per l’interpretazione di Daniel Day Lewis nei panni del presidente, che incassa 6 milioni di dollari questa settimana portando il suo totale a 153.

Scende in ottava posizione la commedia Parental guidance, che incassa 6 milioni di dollari,  arrivando ad un totale di quasi 61, mentre in nona posizione cade a capofitto Texas chainsaw massacre 3D, che ha resistito in vetta una sola settimana. Il film ha incassato 5 milioni di dollari che portano il suo totale a quasi 31. Chiude la classifica un altro dei multi candidati ai Golden Globes, la commedia Silver linings playbook, che incassa 5 milioni di dollari per un totale di  41.

La prossima settimana usciranno: il thriller Mama, con Jessica Chastain e The last stand il ritorno ufficiale di Arnold Schwarzenneger sul grande schermo dopo le piccole parti nei due Expendables con al fianco Johnny Knoxville.