the-avengers-2-age-of-ultron-logoDopo quanto comunicato a margine di un’intervista a Collider, Kevin Feige, presidente di Marvel Studios, torna a rilasciare dichiarazioni concentrandosi, questa volta, sul secondo episodio della saga dei Vendicatori, Avengers: Age of Ultron, ed in particolar modo sulla figura dell’androide Ultron interpretato da James Spader.

 

Il movente alla base delle azioni di Ultron (James Spader), secondo quanto evidenziato, sarà il risentimento che il nuovo Villain proverà nei confronti del libero arbitrio, elemento caratterizzante del genere umano e dei Vendicatori, sia che si tratti di Thor (Chris Hemsworth) o di Capitan America (Chris Evans). Ma, secondo Feige, colui che incarnerà al 100% questo concetto di libertò non potrà essere che Tony Stark (Robert Downey Jr).

Infine Feige ha voluto far riferimento a Captain America: The Winter Soldier, le cui tematiche si pongono in contrasto col concetto di libera volontà. Nel sequel di Capitan America, infatti, il personaggio di Winter Soldier (Sebastian Stan) ne sarà sprovvisto, basando le proprie azioni unicamente su una “esecuzione metodica e robotica degli ordini impartitegli”.

Capitan America: The Winter Soldier è previsto nelle sale per il 26 marzo 2014, per quanto riguarda invece Avenger: Age of Ultron l’inizio delle riprese è previsto per il 2014.

Fonte: Comicbookmovie.com