Fast and Furious 7

Le riprese di Fast and Furious 7 erano ancora in corso quando Paul Walker è tragicamente scomparso a causa di un incidente automobilistico. Com’è beffardo il destino a volte. La produzione quindi si prese alcune settimane per decidere se cancellare il ruolo di Walker e riscrivere da capo il film o portare a termine il settimo film della saga action più famosa di sempre completando le scene in cui era presente l’attore. La scelta è ricaduta su quest’ultima opzione e oggi il produttore Neal Moritz spiega in che modo è stato fatto:

fast-and-furious-7“Ci venne in mente come potevamo finire Furious 7. Ormai avevamo girato la maggior parte del film con Paul, ma non sapevamo come avremmo potuto farlo funzionare. Lui ci guardava dall’alto. Grazie ad alcune riprese inutilizzate dei film precedenti e l’uso delle tecnologie più moderne, siamo stati in grado di terminare il film e di dare la degna conclusione alla storia del suo personaggio più celebre. Questo film è il suo testamento. Il suo lascito”.

SlashFilm ha chiesto poi al regista James Wan ulteriori dettagli: “Non dirò specificatamente di più, perché credo che sia molto importante che la gente vada al cinema senza cercare di capire dove c’è Paul e dove c’è un trucco. Voglio che vedano il film e si divertano, e si emozionino. È stato un duro lavoro, e magari tra qualche anno svelerò più dettagli, o magari più avanti. Tuttavia, confermo che ho voluto utilizzare il più possibile scene reali con Paul. E se ciò significava rubare delle scene dai film precedenti, per me andava bene. Dal punto di vista sentimentale doveva funzionare così“.

Inoltre The Hollywood Reporter ci spiega che è stata la Weta Digital di Peter Jackson e Richard Taylor a riadattare le scene mai utilizzate prima per completare le inquadrature in cui Walker non c’era.

James Wan è il regista di questo settimo capitolo che segna il ritorno nel cast di Michelle Rodriguez, Jordana Brewster, Tyrese Gibson, Chris “Ludacris” Bridges, Elsa Pataky e Lucas Black. A loro si uniscono Jason Statham, Djimon Hounsou, Tony Jaa, Ronda Rousey e Kurt Russell. Neal H. Moritz, Vin Diesel e Michael Fottrell tornano alla produzione del film sceneggiato da Chris Morgan. Fast and Furious 7 uscirà nelle sale italiane il 2 aprile.

Fonte: The Hollywood Reporter

Loading...