Il produttore di Suicide SquadCharles Roven, ha parlato con Collider di Jared Leto e del suo Joker. Roven ha dichiarato che l’approccio di Leto al personaggio è stato molto divertente, specialmente per quanto riguarda l’interazione con il resto della squadra, o meglio la mancanza di interazione. Infatti il Clown principe del crimine dipinto dall’attore di Dallas Buyers Club è piuttosto isolato rispetto al resto del gruppo, con la dovuta eccezione di Harley Quinn (Margot Robbie). Inoltre le sue trovate sul set hanno offerto molti spunti per la realizzazione finale del film, spunti che sono stati utili a tutto il cast.

 
 

Per quanto riguarda invece il rating del film, sembra che, seguendo l’esempio di Deadpool, anche Suicide Squad voglia mantenersi sul PG-13. A quanto dichiarato da Roven, l’idea è quella di realizzare un film che possa essere competitivo nel mercato estivo dei blockbuster, mai come nel 2016 pieno di titoli importantiper il botteghino, ma che allo stesso tempo conservi un tono e un aspetto personale e coerente con l’Universo Cinematografico Condiviso di cui fa parte, quello DC Comics.

GUARDA IL TRAILER

[nggallery id=1581]

Suicide Squad si concentrerà sulle gesta di un gruppo di supercattivi dei fumetti DC che accettano di svolgere incarichi per il governo in modo da scontare le loro condanne.

Suicide Squad arriverà al cinema il 5 agosto del 2016, mentre la data d’uscita italiana sarà probabilmente spostata nell’autunno.Nel cast vedremo Will Smith nei panni di Deadshot, Margot Robbie in quelli di Harley Quinn, Jai Courtney nel ruolo di Capitan Boomerang, Cara Delevingne sarà Enchantress, Joel Kinnaman nei panni di Rick Flag, Viola Davis nel ruolo di Amanda Waller e Jared Leto sarà l’atteso Joker.