Con la produzione di Suicide Squad finalmente terminata, Viola Davis si dedica adesso alle riprese della seconda stagione di How to Get Away With Murder. Mentre raccontava a Deadline del ruolo che le ha fruttato la nomination agli Emmy, la Davis ha anche perlato della sua esperienza sul set di Suicide Squad con David Ayer, regista del film Warner/DC.

 

“Sto lavorando su questo personaggio (Amanda Waller) dal primo aprile. Sembra molto tempo, ma non ci ho dedicato ogni giorno. Non ho fatto molti cinefumetti, anzi non ne ho fatto nessuno prima. La DC Comics ha la tendenza a rendere le cose un po’ più oscure con i propri personaggi. Sapete, Batman è un personaggio molto dark, Harley Quinn, Joker, e quello che David Ayer ha fatto per umanizzarli. Penso che si sia visto dal trailer. Quello che ha esplorato è la patologia dietro ai personaggi, così ti ha dato quel qualcosa in più per avere un profumo e un aspetto davvero diverso. Allo stesso tempo nel film c’è tutto quello che c’era anche prima, l’azione, gli effetti speciali, il trucco. Sono stata completamente trasportata da questo film. Quando ho visto il trailer, ero come ‘Oh my Dio, è un mago’. Quindi è stato davvero un piacere lavorarci insieme a David Ayer”.

GUARDA IL TRAILER DEL FILM IN ITALIANO

[nggallery id=1581]

Suicide Squad si concentrerà sulle gesta di un gruppo di supercattivi dei fumetti DC che accettano di svolgere incarichi per il governo in modo da scontare le loro condanne. Suicide Squad arriverà al cinema il 5 agosto del 2016, mentre la data d’uscita italiana sarà probabilmente spostata nell’autunno. Nel cast vedremo Will Smith nei panni di Deadshot, Margot Robbie in quelli di Harley Quinn, Jai Courtney nel ruolo di Capitan Boomerang, Cara Delevingne sarà Enchantress, Joel Kinnaman nei panni di Rick Flag, Viola Davis nel ruolo di Amanda Waller e Jared Leto sarà l’atteso Joker.