justice league Aquaman

Il sito Production Weekly ha diffuso il titolo di lavorazione di Aquaman, diretto da James Wan e interpretato da Jason Momoa, Amber Heard e Willem Dafoe. Il titolo scelto è Ahab, il che porta subito alla mente una versione alternativa del nome Achab, ovvero il personaggio di finzione legato al mare più famoso di sempre: il folle capitano che fece della cattura della Balena Bianca la sua ragione di vita, la sua ossessione, a costo della sua vita.

 

La pratica del titolo di lavorazione, ovvero un titolo con cui la produzione potesse tenere lontani i curiosi sul set, nascque con Il ritorno dello Jedi negli anni ’80, quando Lucas voleva tenere lontani i curiosi dalla lavorazione del film dietro al titolo di Blue Harvest. Chiaramente con l’era di internet, dei droni e delle notizie che corrono nell’etere, il titolo di lavorazione diventa un pretesto per dare qualche indicazione ulteriore (qualche volta) sul film.

In questo caso, il capitano Achab potrebbe essere la metafora di Arthur Curry e del suo ostinato desiderio di rincorrere la sua vocazione, la sua missione. Quale questa sia però non ci è dato saperlo, per adesso.

Aquaman: James Wan condivide una foto dalle location

Prima di apparire come assoluto protagonista in Aquaman, il personaggio di Jason Momoa sarà trai protagonisti di Justice League, diretto da Zack Snyder, al fianco di Ben Affleck (Batman), Gal Gadot (Wonder Woman), Henry Cavill (Superman), Ezra Miller (Flash) e Ray Fisher (Cyborg). Il suo esordio sul grande schermo è avvenuto quest’anno, in un cameo di Batman v Superman Dawn of Justice.

Aquaman: per James Wan sarà un’avventura ‘cappa e spada’

Aquaman sarà diretto da James Wan (Insidious, L’evocazione The Conjuring, Fast and Furious 7) e vedrà protagonista Jason Momoa (Game of Thrones). Con lui ci sarà Amber Heard (Magic Mike XXL, The Danish Girl) nei panni di Mera. Il cinecomic arriverà al cinema nel 2018.