blade runner 2049

Il momento più emozionante di Blade Runner 2049 è senza dubbio quello in cui Rick Deckard, in presenza di Neander Wallace, si trova di fronte alla sua Rachel. Sappiamo che la Replicante è deceduta ma vederla lì di fronte a un uomo vecchio e provato, ma ancora molto innamorato, è davvero straziante.

 

Rick resiste alla tentazione di cadere nell’oblio, il colore degli occhi non è quello giusto, non è la sua Rachel, è un clone, un doppione di un essere sintetico. Non restituirà mai a Deckard il calore della sua amata, per quanto paradossale possa sembrare questo concetto (che è alla base di tutto il film, ovvero “l’umanità dei Replicanti”).

L’apparizione della giovane e bellissima Sean Young ha sbalordito tutti i fan, e adesso, parlando con Entertainment WeeklyJohn Nelson, supervisore agli effetti visivi di Blade Runner 2049, ha spiegato la realizzazione della sequenza.

La MPC ha utilizzato un processo simile a quello usato dalla ILM per realizzare Tuskin in Rogue One. L’attrice Loren Peta ha recitato con Jared Leto e Harrison Ford con il volto coperto di puntini per la motion capture e in post produzione è stato fatto il lavoro di sovrapposizione. Inoltre Sean Young si è prestata a una sessione di registrazione delle battute di Rachel, sempre utilizzando la motion capture, in modo da offrire il riferimento ai tecnici.

Nelson ha concluso spiegando che il risultato era mirato soprattutto a restituire il look molto particolare del personaggio di Rachel, e che a lavoro finito si è visto particolarmente soddisfatto della realizzazione dei capelli del doppione digitale.

Blade Runner 2049: il regista Denis Villeneuve presenta alcune scene a Roma

CORRELATI:

Di seguito la prima sinossi del film: “Trent’anni dopo gli eventi del primo film, un nuovo blade runner, l’Agente LAPD K (Ryan Gosling), dissotterra un segreto a lungo sepolto che potrebbe avere il potere di gettare nel caos quello che è rimasto della società. La scoperta di K lo guida in una ricerca con lo scopo di trovare Rick Deckard (Harrison Ford), un ex blade runner della LAPD che è rimasto nasconsot per 30 anni.”

Blade Runner 2049Ryan Gosling annuncia il contest per la visita al set

Nel cast del film figurano Ryan Gosling, Harrison Ford, Robin Wright, Ana de Armas, Sylvia Hoeks, Carla Juri, Mackenzie Davis, Barkhad Abdi, Dave Bautista, David Dastmalchian, Lennie JamesHiam Abbass e Jared Leto.

La sceneggiatura del sequel è affidata a Hampton Francher e Michael Green e segue la storia originale scritta da Francher e David Peoples basata sul romanzo di Philip K. Dick Il Cacciatore di Androidi.

Blade Runner 2049: recensione del film con Ryan Gosling

Produttori esecutivi del film sono Frank Giustra e Tim Gamble, CEO di Thunderbird Film. Lo stesso Ridley Scott sarà produttore esecutivo della pellicola così come Bill Carraro.