Thor: Ragnarok hulk bruce banner

In Thor: Ragnarok vedremo finalmente di nuovo il Gigante di Giada di Mark Ruffalo, quell’Hulk che da Age of Ultron era scomparso dai radar di Nick Fury.

 

Il personaggio, alter ego verde e rabbioso di Bruce Banner, sarà sempre interpretato, tramite motion capture, da Mark Ruffalo. Come sappiamo, a causa di una complessa questione di diritti di sfruttamento cinematografico del personaggio, condivisi con la Universal, l’attore non può avere un film tutto suo nel MCU, tuttavia sembra che Kevin Feige abbia trovato il modo di aggirare quest’ostacolo.

Parlando con Cinema Blend, Mark Ruffalo ha dichiarato: “In pratica, Kevin Feige mi ha preso da parte all’inizio delle riprese di Thor: Ragnarok e mi ha detto ‘Se dovessimo fare uno standalone di Hulk, come vorresti che fosse?’ e io ho risposto ‘Penso che dovrebbe essere così e colà, e debba finire così’. E lui ha confermato che la mia idea gli piaceva e ha detto ‘Perché non cominciamo dal prossimo film, cominciando con Thor 3 e continuando in Avengers 3 e 4?’ E a me è sembrato bellissimo, e così quest’arco narrativo comincerà qui.”

In pratica i progetti della Marvel per Hulk sono quelli di strutturare un arco narrativo preciso per il personaggio, lungo i prossimi tre film del MCU che prevedono la sua presenza. Che vi aspettate per il Gigante di Giada?

Thor: Ragnarok – il trailer italiano

Thor: Ragnarok è diretto da Taika Waititi. Nel cast del film Chris Hemsworth sarà ancora Thor; Tom Hiddleston il fratello adottivo di Thor, Loki; Il vincitore del Golden Globe e Screen Actors Guild Award Idris Elba sarà la sentinella di Asgard, Heimdall; il premio Oscar Sir Anthony Hopkins interpreterà nuovamente Odino, signore di Asgard.

Nelle new entry invece si annoverano il premio Oscar Cate Blanchett (Blue Jasmine, Cenerentola) nei panni del misterioso e potente nuovo cattivo Hela, Jeff Goldblum (Jurassic Park, Independence Day: Resurgence), che sarà l’eccentrico Grandmaster, Tessa Thompson (Creed, Selma) interpreterà Valkyria, mentre Karl Urban (Star Trek, il Signore degli Anelli: il ritorno del re) aggiungerà la sua forza nella mischia come Skurge. Marvel ha anche confermato che Mark Ruffalo riprenderà il suo ruolo di Bruce Banner / Hulk nel sequel. La data d’uscita è prevista per il 3 novembre 2017.

La trama di Thor: Ragnarok – “In Marvel Studios’ Thor Ragnarok, Thor è imprigionato dall’altro lato dell’universo senza il suo formidabile martello e si trova in una corsa contro il tempo per tornare a Asgard per fermare il Ragnarok, la distruzione della sua casa e la fine della civiltà asgardiana, dalle mani di una nuova e potente minaccia, la spietata Hela. Ma prima deve sopravvivere a una mortale lotta tra gladiatori che lo metterà contro uno dei suoi amici Avengers, l’incredibile Hulk.

CORRELATI:

Thor: Ragnarok, la Gemma dell’Anima è nascosta in piena vista – teoria