aquaman

Inarrestabile Aquaman: raggiungendo quota 1.09 miliardi tra America e resto del mondo il film di James Wan supera in classifica Il ritorno del cavaliere oscuro, fermo a 1.085, e diventa di diritto il cinecomic DC con il più alto incasso della storia.

 

Secondo le previsioni Aquaman dovrebbe eguagliare, se non addirittura migliorare i numeri ottenuti da Captain America: Civil War nelle prossime settimane, trovandosi a 63 milioni di dollari dal concorrente Marvel.

Aquaman: il sequel è in sviluppo, torna James Wan?

Come riportato da Deadline, la Warner Bros. sarebbe già al lavoro sul sequel di Aquaman, cinecomic che vede protagonista Jason Momoa nei panni dell’eroe e ha rilanciato le sorti dell’universo cinematografico DC sul grande schermo. Diverse fonti fanno sapere che gli studios vorrebbero riportare James Wan dietro la macchina da presa ad una condizione: che sia lui a scegliere il gruppo di sceneggiatori e a seguire da vicino il processo di sviluppo.

Uscito nel mondo a dicembre e in Italia l’1 gennaio, Aquaman è il maggior successo al box office della DC/Warner al cinema, e ha superato anche gli ottimi risultati di Wonder Woman, nonostante qualche consenso di critica in meno.

Aquaman è stato diretto da James Wan (Insidious, L’evocazione The Conjuring, Fast and Furious 7) e vede protagonista Jason Momoa. Con lui ci sarà Amber Heard nei panni di Mera, Yahya Abdul-Mateen II, Patrick Wilson, Dolph Lundgren, Ludi Lin e  Willem Dafoe.

Aquaman è il re dei Sette Mari. Questo sovrano riluttante di Atlantide, bloccato tra il mondo della superficie, costantemente violento contro la vita nel mare e gli Atlantidei che sono in procinto di rivoltarsi, deve occuparsi di proteggere il mondo intero.

Aquaman, recensione del film con Jason Momoa

Fonte: CBM